CRIMINALITA': TENTA FURTO IN TABACCHERIA, 55ENNE IN MANETTE

Cronaca: news dai Carabinieri | 29 marzo 2016. -Tenta furto in tabaccheria ma viene sorpreso dai carabinieri. Protagonista della vicenda un pregiudicato di 55anni, originario di Giulianova (Teramo), che e’ stato arrestato la notte di Pasqua dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara per tentato furto aggravato. L’uomo, che indossava guanti neri e aveva il volto travisato da un passamontagna, e’ stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri mentre era intento a scassinare con un cric la saracinesca di una tabaccheria di via Italia, a Villa Raspa di Spoltore (Pescara). Alla vista della pattuglia, ha tentato di fuggire a bordo di una Fiat Uno, risultata poi rubata, ma e’ stato prontamente bloccato dai militari dell’Arma. Lo riporta una notizia diffusa, in giornata, attraverso il sito web dell’Arma dei Carabinieri. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 17, anche sulle pagine del portale web dell’Arma, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. All’interno dell’auto e’ stato rinvenuto il kit del perfetto scassinatore: un piede di porco, una sega da ferro, un borsone contenente un altro cric pneumatico con catena e moschettone, un cacciavite, un altro piede di porco e un martello. Il 55enne e’ stato quindi arrestato e ieri, dopo il processo per direttissima, e’ finito in carcere | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’Arma dei Carabinieri. In PrimaPagina su AN24.

Leggi anche...