Chieti. Assessore Di Felice: Comunicato: Madonna delle Piane, riapertura del rondo’ prospiciente la Chiesa

Le ultime dal Comune di Chieti | Chieti – 30 marzo 2016. MADONNA DELLE PIANEConclusi i lavori del rondo’ prospiciente la Chiesa’Venerdi’ 25 marzo 2016, e’ stata portata a compimento la realizzazione del rondo’ prospiciente la Chiesa in localita’ Madonna delle Piane. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informativo del Comune di Chieti. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Contestualmente, sono stati resi funzionanti i nuovi elementi della pubblica illuminazione a corredo del piazzale e dell’interno noto viario’. Lo rende noto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, che, ieri, con il Sindaco Umberto Di Primio, ha effettuato sul posto un nuovo sopralluogo.”I lavori proseguono, ora, spediti con la sistemazione dell’intersezione tra via Pescara e l’innesto della rampa di svincolo in direzione di via dei Vestini – ha aggiunto l’Assessore Di Felice – e con la collocazione degli elementi di arredo (strutture in metallo) che abbelliranno il piazzale antistante la Chiesa e la scalinata d’accesso, nonche’ con la piantumazione di piante ornamentali. Inoltre, al fine di garantire la piena funzionalita’ del sottopasso ciclopedonale e della nuova stazione di superficie di Madonna delle Piane, in accordo di Rete Ferroviaria Italiana, da venerdi’ 15 aprile 2016, saranno avviati i lavori di sistemazione e di adeguamento del sovrastante viadotto. Nel contempo, sara’ avviata anche la realizzazione del rondo’ prospiciente l’ingresso agli impianti sportivi del Campus universitario.La realizzazione di questo importante progetto viario e’ volto alla rigenerazione di un’area fondamentale, nuova porta di accesso alla citta’ di Chieti in considerazione dei due insediamenti di maggiore attrazione per il nostro territorio: Ospedale Clinicizzato e Universita’ d’Annunzio, grossi produttori di economia nonche’ importanti erogatori di servizi. Insieme alla nuova fermata della stazione ferroviaria, sara’ un ulteriore tassello per rendere quest’area, fino ad ora sovraccarica di funzioni ma scarsa di infrastrutture, piu’ moderna, piu’ sicura, piu’ fruibile e piu’ accessibile.”  | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...