Artigianato in rosa, nasce il Comitato impresa donna della Cna Abruzzo

Le ultime dal CNA Abruzzo | Pescara – 05 aprile 2016. Luciana Ferrone, pescarese, titolare di un’azienda di trasporti, e’ stata eletta presidente regionale del Comitato ‘Impresa donna’ della Cna abruzzese; con Letizia Scastiglia, direttore della confederazione artigiana di Chieti, chiamata invece a svolgere le funzioni di coordinatrice. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio stampa del CNA Abruzzo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 13, anche mediante il sito internet della Confederazione Nazionale Artigianato e PMI Abruzzo, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. A deciderlo, un incontro tenuto a Pescara nei giorni scorsi, alla presenza del presidente e del direttore della Cna abruzzese, Italo Lupo e Graziano Di Costanzo, oltre che del direttore provinciale di Pescara, Carmine Salce. Del nuovo organismo delle imprese artigiane ‘in rosa’, che nelle prossime settimane sara’ presentato con un evento pubblico, fanno parte Linda D’Agostino, Raffaella Di Gregorio, Anna Rita Rossini, Liliya Mosralenko e Paola Giangiacomo (tutte di Pescara), Amalia Nori di Teramo, Antonella Antenucci e Antonella Cerrone di Chieti. Al centro della riflessione e dell’impegno delle imprenditrici Cna, i temi legati alla conciliazione del tempo di lavoro e famiglia, la promozione di prodotti del credito a misura dell’imprenditoria femminile, la formazione professionale. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal CNA Abruzzo.

Leggi anche...