Pescara. La Giunta vara il calendario 2016 delle fiere cittadine

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 06 aprile 2016. Approvato nella seduta di Giunta di ieri il nuovo calendario delle manifestazioni fieristiche per il 2016. L’appuntamento più prossimo è quello del 22 aprile con il mercatino regionale francese che si terrà in Piazza della Rinascita, dedicato all’enogastronomia d’Oltralpe e a seguire, sempre in aprile la fiera della primavera presso l’area dei giardinetti di piazza Primo Maggio. “Continua la politica di delocalizzazione di alcuni eventi – illustra l’assessore al Commercio Giacomo Cuzzi – condivisa con le associazioni di categoria e gli operatori del settore. Vale sempre il concetto di associare il commercio all’animazione e all’intrattenimento, il calendario, infatti, propone manifestazioni capienti, che in pratica danno priorità al lato mercatale, ma fanno anche intrattenimento, com’è successo con tanti eventi, l’ultimo in ordine di tempo, la rassegna Arti e Mestieri in edizione pasquale. Eventi nelle aree di pregio, ma anche città policentrica, dunque manifestazioni in altre zone come via D’Avalos, dove a maggio tornerà il raduno degli hobbisti, l’area della Madonnina del Porto per il Festival degli antichi sapori, a fine aprile, e poi via Gabriele d’Annunzio , il Lungomare Cristoforo Colombo dove tornerà una manifestazione che ha avuto uno straordinario successo di pubblico, qual è lo Street Food Festival. Abbiamo riconfermato tutti gli eventi di qualità e attrattivi, come Gustarte, il Festival del Cioccolato e Gusta l’Antico che ormai sono diventati un appuntamento fisso in autunno nella zona centrale da Corso Vittorio a Corso Umberto. A queste fiere istituzionalizzate se ne aggiungeranno altre nuove, una per tutti il mercato delle curiosità artigianali da tutto il mondo, previsto a settembre in piazza Primo Maggio con carattere episodico. Abbiamo continuato a lavorare per creare un calendario capace di sostenere un nuovo modello di animazione delle strade inaugurato col nostro insediamento, le fiere sono cambiate, le abbiamo trasformate in eventi veri e propri da vivere in varie dimensioni, da quella mercatale propriamente detta a quella più turistica e attrattiva. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informativo del Comune di Pescara. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 17, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Una formula che funziona, soprattutto perché è una proposta che risponde a nuove esigenze e incontra il gusto di cittadinanza e turisti”. Pescara, 6 aprile 2016 | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...