Il futuro dell’impiego, faccia a faccia sindaci andalusi e Cna di Chieti

Le ultime dal CNA Abruzzo | Pescara – 12 aprile 2016. Le opportunita’ di lavoro e di impiego offerte attraverso l’esperienza delle associazioni d’impresa saranno al centro, domattina a Lanciano, di un incontro tra la Cna provinciale e una delegazione composta da otto sindaci provenienti dalla provincia spagnola di Siviglia. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo del CNA Abruzzo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 16, anche mediante il canale web della Confederazione Nazionale Artigianato e PMI Abruzzo, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Il faccia a faccia si terra’ alle 10 nella sede di Viale Cappuccini 32/b della confederazione artigiana, rappresentata nell’occasione dal direttore Letizia Scastiglia, da Gabriele Marchese e Andrea Buffone. I primi cittadini andalusi sono da oggi in Abruzzo (si tratterranno fino al venerdi’ prossimo, 15 aprile) nell’ambito del progetto europeo ‘Citizenship’, di cui la Connect Abruzzo e’ partner capofila, che coinvolge oltre alla Cna anche diversi enti tra cui il Comune di Lanciano. Obiettivo a lungo termine della serie di incontri in terra frentana e’ stabilire solide relazioni di partenariato tra le diverse realta’ europee, tutte alle prese con l’onda lunga della crisi, in modo da mettere in campo strategie comuni. Tra i temi in agenda del fitto programma di impegni, figurano lo sviluppo del turismo rurale e delle produzione agricola, la ricerca e lo sviluppo industriale (prevista una serie di incontri nell’area industriale della Val di Sangro), le iniziative per l’occupazione sostenibile. A fare da corredo alla intensa settimana di incontri in terra abruzzese, visite alla suggestiva Costa dei Trabocchi e ai borghi medievali, oltre all’immancabile degustazione dell’eno-gastronomia di qualita’. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web del CNA Abruzzo. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...