Abruzzo, Consiglio regionale. D'Alessandro(Pd) replica a Chiodi(Fi) sulla Sanita’

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 22 aprile 2016. Il Coordinatore della maggioranza, Camillo D’Alessandro, replica alle dichiarazioni dell’ex Presidente della Giunta regionale, Gianni Chiodi, in merito alla sanita’ regionale. Secondo l’esponete del Pd “E’ incredibile la pervicacia con cui l’ex Presidente della Giunta Regionale nonche’ Commissario alla Sanita’ e alla Ricostruzione, a capo di un governo regionale che ci ha lasciato in eredita’ 530 milioni di debito dopo averci raccontato in campagna elettorale che aveva risanato l’Abruzzo, rivendica risultati che non gli appartengono. Non ha alcun fondamento la tesi secondo cui gli obiettivi sui Livelli Essenziali di Assistenza del 2011-2014 siano stati conseguiti dalla Giunta Chiodi, e che fosse stata consegnata una sanita’ in pareggio. Altrimenti – aggiunge D’Alessandro – non si spiega perche’ la Giunta Chiodi non sia mai uscita dal commissariamento ne’ mai si sia posta di raggiungere il traguardo. E la spiegazione e’ molto semplice: gli obiettivi Lea sono stati raggiunti solo con l’attuale Giunta, il pareggio di bilancio era dovuto ad artifici contabili e la Giunta Chiodi, non la Giunta D’Alfonso, aveva scaricato sul futuro impegni impopolari, come la razionalizzazione dei punti nascita, assunti in sede di Tavolo di monitoraggio e mai attuati. Inoltre – incalza D’Alessandro- la Giunta Chiodi aveva lavorato al risanamento attraverso tagli lineari e un’impostazione ragionieristica, che oggi viene definitivamente accantonata. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Infatti, con l’approvazione da parte del Tavolo di monitoraggio delle proposte del Commissario alla Sanita’ Luciano D’Alfonso e dell’Assessore Silvio Paolucci sul Piano di riqualificazione e il Piano di riordino ospedaliero, e l’apprezzamento manifestato dal Ministero della Salute per le innovazioni in essi contenute, si apre una nuova fase per l’Abruzzo, quella della qualita’ dei servizi e dell’integrazione tra assistenza ospedaliera e servizi sul territorio. Obiettivi – conclude D’Alessandro – che nei 66 mesi della Giunta Chiodi, l’Abruzzo non aveva potuto nemmeno immaginare e su cui la Giunta D’Alfonso presto consegnera’ agli abruzzesi novita’ importanti.” In SecondaPagina su AN24. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.

Leggi anche...