E-CARE; LOLLI: MASSIMA L’ATTENZIONE DELLA REGIONE ABRUZZO

Abruzzo, le ultime dall’ente Regione | L’Aquila, 28 apr – "L’attenzione della Regione Abruzzo per la salvaguardia e la valorizzazione delle attivita’ di E-care e’ massima". E’ quanto ha dichiarato il vice presidente della Regione, Giovanni Lolli, in ordine alla vicenda E-Care: societa’ attiva nel settore dei call center che ha ventilato l’ipotesi di esuberi tra il proprio personale. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 16, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. "Altrettanto positiva" ha proseguito, "e’ la sensibilita’ del management di Olisistem Itq Consulting che, durante l’incontro di martedi’ scorso, ha confermato una solida strategia industriale tesa ad adeguare le attivita’ del costumer care e a proiettare l’azienda su prospettive qualificate di servizi alle imprese in un territorio, come quello aquilano, che si candida ad ospitare aziende che vogliono accrescere il loro contenuto innovativo". Lolli poi ha detto che, in tale quadro, "nessuno ha dichiarato, ne’ ci sono evidenze di sorta, che Vodafone, oltre quanto gia’ annunciato, si disimpegni dalle commesse in atto e dalle quote di attivita’ ancora in essere: "questo e’ un fatto importante", ha concluso, "perche’ la partnership con uno dei piu’ importanti player della comunicazione e’ una garanzia per le prospettive future di E-care". Gizzi | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.

Leggi anche...