FONDERIA ABRUZZO: REGIONE APRE A "PENSATORI" PER CRESCITA

Abruzzo, le ultime notizie dall’ente Regione | Pescara, 5 lug. Dodici tavoli tematici e 1000 iscritti per "Fonderia Abruzzo", il primo think tank regionale, proposto dal presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso "per rinvitare tutti coloro che hanno un’idea dell’Abruzzo e del suo sviluppo ad esporla nel piu’ vasto tavolo di partecipazione, durante il quale la Regione incontra gli stakeholder e condivide con loro la ricostruzione degli assetti fondamentali per la competitivita’ dei sistemi economici e produttivi regionali". I risultati di ciascun tavolo saranno infatti calati nell’azione amministrativa regionale, per l’agenda del triennio. "Fonderia Abruzzo", calendarizzata per sabato 9 luglio, a partire dalle ore 10.00, nei luoghi della Fortezza di Civitella del Tronto, e’ articolata in due momenti e si avvarra’ della presenza del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Claudio De Vincenti, e del presidente dello Svimez, Adriano Giannola, testimoni, tra l’altro, della firma del Patto per lo Sviluppo tra Regione Abruzzo e sindacati. L’addentum al Masterplan, orientato esclusivamente alle politiche del lavoro e che sara’ presentato alla stampa alle ore 16.10, a latere dei lavori di Fonderia Abruzzo. "Fonderia Abruzzo" e’ un’iniziativa che interseca la direzione tracciata dalla strategia "Europa 2020", per la crescita intelligente, sostenibile, inclusiva, su cui risulta determinante il perseguimento della coesione territoriale, economica e sociale. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 12, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Alle ore 11.00, nel vasto piazzale della chiesa San Giacomo della Fortezza, e’ previsto l’insediamento dei 12 tavoli su una superficie di 500 metri quadri, di cui 300 coperti con gazebo. I tavoli sono dedicati a: Patto per lo sviluppo, Lavoro, Masterplan e Aree interne ; Politiche della Salute, Welfare e Inclusione Sociale ; Riforme costituzionali e istituzionali. Le sfide per la Regione Abruzzo ; Industria e Ambiente: sostenibilita’ d’impresa e social innovation ; Reti per la connettivita': infrastrutture e trasporti ; Mitigazione del rischio idrogeologico e protezione civile ; Tutela ambientale: qualita’ e quantita’ delle acque, energie rinnovabili e riciclo dei rifiuti ; Strategie di valorizzazione culturale e turismo ; Macroregione adriatico ionica e finanziamenti diretti ; Scuola e Universita': istruzione, formazione, alta formazione, formazione per la ricerca, ricerca , innovazione, trasferimento tecnologico ; La riforma della Pubblica Amministrazione: i soggetti pubblici, le societa’ partecipate e i modelli d’azione ; Politiche agricole ed economie del mare . Per ciascun tavolo e’ prevista una partecipazione media di 50 portatori di interesse, rappresentanti del mondo sanitario, imprenditoriale, sociale, culturale ed istituzionale abruzzese, nell’intento di rafforzare l’efficacia e l’efficienza della pubblica amministrazione regionale, costruendo un sistema di partecipazione e di condivisione degli attori coinvolti nella programmazione delle risorse europee. La sessione Plenaria conclusiva di "Fonderia Abruzzo" si apre alle ore 17.00 con i testimonial dell’Abruzzo pro-attivo ed eccellente come Saverio Alberti, co-direttore dell’Unita’ di Patologia Oncologica dell’Universita’ D’Annunzio, responsabile della Start Up "Oncoxx Biotech", finalizzata alla ricerca genomica di nuove cure per il cancro; Luigi Galante, amministratore Delegato Sevel, Mario Pierdomenico, tecnico Thales, esempio di azienda per la quale la Regione ha risolto con successo la crisi; Luca Tosto, ceo Wts; Stefano Ragazzi, direttore Laboratori Nazionali Gran Sasso, uno degli istituti italiani coinvolti anche nella clamorosa ricerca sulle onde gravitazionali; Nathalie Dompe’, presidente del Tsa; Roberta De Zuani, docente di lettere del Liceo classico "Cotugno" dell’Aquila; Luciano D’Amico, rettore Universita’ di Teramo e presidente Tua. La sessione plenaria sara’ chiusa dagli interventi del presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, del presidente dello Svimez, Adriano Giannola, e dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Claudio De Vincenti. At | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...