Barriere architettoniche, sopralluogo in ospedale. Il Sindaco: “La Asl ci coadiuverà nel cammino di redazione del PEBA”

Nella mattinata di ieri si è svolto un incontro presso la Asl di Pescara con la direzione sanitaria sul tema barriere architettoniche. Si sono recati presso gli uffici Asl il Sindaco Marco Alessandrini, il presidente della Commissione Politiche sociali, Tonino Natarelli, e il responsabile dell’Uildm Camillo Gelsumini, uno dei rappresentanti del mondo associativo al tavolo istituzionale per la redazione del piano di abbattimento delle barriere. Sono stati ricevuti dal dottor Fernando Guarino, direttore sanitario Asl e dall’ingegnere Vincenzo Lo Mele, direttore tecnico dell’azienda.

Un incontro per coinvolgere la Asl nel cammino di adeguamento che come Amministrazione abbiamo intrapreso – così il sindaco Marco Alessandrini – e per capire le criticità nell’accessibilità ad una delle strutture sensibili sul territorio cittadino. Fare un giro insieme al rappresentante dell’Uildm ha reso evidente che la strada da fare è lunga e complessa, ma ha rafforzato l’intento di proseguire, in linea anche con l’intento della Asl che, come ci è stato riferito oggi, sta facendo una relazione sullo stato delle barriere nella struttura”.

Sicuramente si agirà insieme per arrivare a soluzioni a favore di una migliore accessibilità – aggiunge Tonino Natarelli – abbiamo invitato la direzione a sedere alla prossima seduta del tavolo e a mettere in comune con noi il lavoro da essi svolto sugli interventi da compiere nelle strutture sanitarie. Si tratta di barriere architettoniche fisiche, ma anche di miglioramenti che serviranno a rendere l’accoglienza più confortevole a più livelli. Alla Asl chiederemo di acquisire la relazione sulle criticità in corso di definizione, in modo da poterla far diventare parte integrante del lavoro di mappatura che stiamo iniziando di concerto con le associazioni e con gli ordini professionali, per arrivare ad un intervento che parte dalle emergenze, ma che tocchi tutte le situazioni emerse”.

barriere_architettoniche_ospedale

Leggi anche...