Anticorruzione, l’Ufficio di Presidenza adotta un aggiornamento del Piano

L’Ufficio di Presidenza, il 28 gennaio scorso, ha adottato l’aggiornamento del Piano triennale per la prevenzione della corruzione 2015-2017 del Consiglio regionale”. E’ quanto emerge da un comunicato diramato nella tarda giornata di oggi dalla Regione. 
“L’aggiornamento del P.T.P.C., alla luce dell’esperienza maturata, individua nuovi processi da mappare, interviene su talune misure di prevenzione di durata biennale, già previste nel Piano 2013-2016, al fine di renderle più incisive e rispondenti alla realtà organizzativa e funzionale del Consiglio regionale nonché al fine di rafforzare l’azione di monitoraggio finalizzata alla verifica dell’efficacia delle misure già adottate e, quindi, alla successiva messa in atto di eventuali ulteriori strategie di prevenzione. L’aggiornamento del P.T.P.C. contiene anche l’aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza 2015-2017 che costituisce una sezione del Piano stesso.L’aggiornamento del programma, pur recuperando e mantenendo l’impianto del vigente P.T.T.I. 2013-2016, si pone l’obiettivo di superare le criticità attuative riscontrate nel corso dell’anno 2014 mediante la specificazione delle quattro diverse frequenze di aggiornamento (annuale, semestrale, trimestrale e tempestivo) previste dal decreto legislativo 33/2013 rispetto agli obblighi in esso contenuti, che presentano carattere eccessivamente generico e per ciò stesso sono suscettibili di interpretazione discrezionale da parte degli uffici preposti alla pubblicazione, individuando un termine preciso entro cui gli uffici competenti devono attuare l’adempimento. L’aggiornamento del Piano è consultabile al seguente link nella sezione Amministrazione trasparente – atri contenuti – anticorruzione – Piano triennale di prevenzione della corruzione
”.

regione_abruzzo

Leggi anche...