AbruzzoMeteo, De Palma: «Freddo, vento e neve al centro-sud ma dalla serata atteso graduale miglioramento»

Pescara – 09 febbraio 2015. «La nostra Penisola e’ interessata dal passaggio di un intenso nucleo di aria gelida di origine artica che, in queste ultime ore, ha provocato un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni centro-meridionali adriatiche e al meridione, dove al momento soffiano forti venti di bora con deboli nevicate fino a quote molto basse o pianeggianti. Nelle prossime ore saranno ancora possibili episodi nevosi fino in pianura anche sulla nostra Regione, ma la caratteristica principale di questo peggioramento sara’ il vento che continuera’ a soffiare con forti raffiche lungo tutto il versante adriatico con violente mareggiate. -E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, uno dei maggiori esperti meteo nel panorama abruzzese, da anni, ormai, autorevole voce scientifica del settore. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche mediante il sito abruzzometeo.org- Temperature in ulteriore diminuzione ma, a partire da stasera, assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche su Marche e Abruzzo, in estensione, entro domani, verso le restanti regioni meridionali. L3 Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con nubi piu’ compatte sul settore orientale dove, nelle prossime ore, saranno ancora possibili rovesci di neve fino in pianura e lungo le coste. Rovesci ancora accompagnati da forti venti di bora che determineranno anche violente mareggiate. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche e’ previsto a partire da stasera e nel corso della giornata di martedi’. Temperature: In ulteriore diminuzione. Venti: Forti o molto forti dai quadranti nord-orientali. Mare: Agitato o molto agitato con mareggiate, attenzione. » | Redazione AN24. [an24r12]

Leggi anche...