Chieti, Museo Barbella: ecco tutte le nuove attività

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, questa mattina, affiancato da Mariapaola Lupo dell’ufficio cultura del Comune di Chieti e da Annalisa Di Matteo, rappresentante dell’associazione Officina d’Arte, ha presentato alla stampa la programmazione delle nuove attività del Museo d’Arte “C. Barbella”, inserite nel progetto “Benvenuti al Museo Barbella”, che si svolgeranno nei prossimi mesi di febbraio, marzo, aprile e maggio.

Si partirà sabato 14 febbraio con l’inaugurazione della Mostra Fotografica “fotograTUA fotograMIA FOTOGRAFIA”, personale dell’artista milanese Elena Cambria e si proseguirà il 1 marzo con l’avvio dei corsi di fotografia di base (12 incontri) a cura dell’associazione TV Shock, con la premiazione del concorso di fotografia “Arte in Foto. L’Abruzzo artistico” per la promozione delle bellezze artistiche della nostra regione e con numerosi workshop formativi fino a maggio:
1) Gestione, amministrazione ed adempimenti fiscali per gli enti del terzo settore;
2) Social media marketing: come impostare la tua strategia sul web;
3) Comunicare in modo efficace su internet;
4) Fundraising per enti non profit. Strategie e tecniche per enti culturali, pubblica
amministrazione, organizzazioni non profit;
5) Creare un sito e-commerce per vendere online;
6) “Calligrammi” con Daniele Tozzi – corso rivolto ad appassionati di lettering, calligrafia e grafici che abbiano nozioni di impaginazione e gestione del layout ma anche in generale a chiunque abbia creatività e voglia di sperimentare una nuova tecnica di scrittura creativa -.
Non mancherà, inoltre, un corso di formazione gratuito “Percorsi d’Arte” di 150 ore – a cura del Comitato provinciale ASC di Chieti – rivolto a giovani fra i 18 e i 35 anni che intendono avvicinarsi o migliorarsi nell’artigianato e nell’arte abruzzese in collaborazione con l’Ente Mostra dell’Artigianato artistico di Guardiagrele. Docenti i maestri Luigi d’Alimonte e Giuseppe Liberati.

Il Museo d’Arte Costantino Barbella, grazie al progetto “Benvenuti al Museo Barbella” che ha preso il via lo scorso ottobre e alle tante attività ad esso correlate è tornato a splendere di una luce totalmente nuova – ha dichiarato il Sindaco -. Quello che era un museo statico sta diventando un po’ alla volta un museo dinamico grazie alla volontà dell’amministrazione comunale e alla grande passione delle associazioni che vi operano, da Officina d’Arte, al Piccolo Museo delle Meraviglie, che cura i laboratori didattici per bambini, a TV Shock.

Nel 2011 l’afflusso di visitatori al Museo Barbella era di 400 presenze, all’inizio del 2015 contiamo circa 5000 presenze, con dati incredibili soprattutto da ottobre a gennaio. Risultati, questi, che ci inorgogliscono e che devono il successo all’alternanza di Mostre ed attività culturali”.
La mostra fotografica che inaugureremo sabato è quasi un “unicum” per Chieti – ha dichiarato Mariapaola Lupo, curatrice della Mostra -. Le fotografie in grande formato che saranno esposte al Barbella rappresentano uno sguardo “concettuale” sul mondo, sono fotografie artistiche ma prive di postproduzione, scattate da Elena Cambria nei suoi viaggi in giro per il mondo, una di esse verrà donata anche al nostro Museo che potrà quindi accrescere il proprio patrimonio con una nuova acquisizione”.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet www.museobarbella.it e le pagine facebook e twitter “Museo D’Arte Costantino Barbella”.

chieti_barbella

Leggi anche...