ABRUZZO, SCUOLE: AL MIUR 157 PROGETTI PER RIDUZIONE RISCHIO SISMICO

Abruzzo, le ultime notizie dall’ente Regione | Pescara, 2 set. – Un totale di 157 interventi, per un investimento complessivo di oltre 126 milioni di euro. La Regione Abruzzo ha trasmesso al Ministero dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca, l’elenco dei lavori programmati sui plessi scolastici per l’adeguamento e miglioramento sismico degli edifici. Le opere riguardano la manutenzione straordinaria, il completamento di stabili esistenti e la costruzione di nuovi immobili. Sono stati i Comuni e le Province a indicare le scuole su cui intervenire, rispondendo a un bando della Regione sulla sicurezza sismica. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 12, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Spettera’ ora al Miur attivare i necessari canali di finanziamento. In provincia dell’Aquila le scuole su cui si interverra’ sono la Primaria di Campo di Giove; la Media di Civitella Roveto; la Primaria e la Media di Barrea; la Primaria e la Media di Scanno; la Primaria "Radice-Cappuccini" e la scuola dell’infanzia "Don Bosco" di Sulmona; la Primaria di Canistro; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di San Vincenzo Valle Roveto; la scuola dell’infanzia "Leandro Barile" di Lecce dei Marsi; la costruzione della nuova scuola per l’infanzia "Collodi" ad Avezzano; la realizzazione di una nuova scuola primaria a Castel di Sangro; la Media di Morino; l’istituto comprensivo "Argoli" di Tagliacozzo; la Media "Ovidio" di Sulmona; il liceo classico "Cotugno" dell’Aquila; la Primaria di Castellafiume; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Villalago; la Primaria di Massa d’Albe; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Villavallelonga; l’istituto comprensivo "Postiglione" di Raiano; la Primaria e la Media di Pizzoli; la Primaria e la Media di Pescina; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Roccaraso; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Ateleta; il liceo scientifico "Patini" dell’Aquila; la Primaria di Trasacco; la scuola dell’infanzia di Cerchio; completamento del nuovo edificio scolastico di Aielli; il completamento del nuovo edificio scolastico di Bugnara. In provincia di Chieti le Medie "Michetti" e "Masci" di Francavilla al Mare; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Furci; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Cupello; la Primaria e la Media di Gessopalena; la Media di Roccascalegna; la scuola dell’infanzia di Lentella; la scuola dell’infanzia di San Salvo; la Primaria e la Media di Villa Santa Maria; la Primaria e la Media di Fresagrandinaria; la scuola elementare e materna "Cinalli" di Atessa; la Primaria e la Media di Roccaspinalveti; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Villalfonsina; l’Istituto Tecnico Nautico di Ortona; la scuola dell’infanzia di Casoli; la scuola dell’infanzia di Fossacesia; la scuola dell’infanzia di Palmoli; la costruzione del nuovo polo scolastico di San Salvo; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Quadri; la Primaria "Nicolini" di Tollo; la Primaria di San Vito Chietino; la Primaria "Fosco" di Mozzagrogna; la Primaria e la Media di Pizzoferrato; la scuola per l’infanzia di Poggiofiorito; la scuola per l’infanzia di Perano; la Primaria e la Media di Crecchio; la Primaria di San Giovanni Teatino; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Vacri; la Primaria e la Media di Fara Filiorum Petri; la Primaria e la Media di Tornareccio; la Media di Miglianico; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Pollutri; la Media di Torino di Sangro; la Primaria e la Media di Celenza sul Trigno; la Primaria "Martella" di Vasto; la Primaria "Fattore" di Santa Maria Imbaro; la scuola per l’infanzia di San Martino sulla Marrucina; la scuola per l’infanzia di Bucchianico; la Primaria di Montenerodomo; la Primaria di Bomba; la Media di Frisa; la scuola per l’infanzia di Torrevecchia Teatina; l’Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria; la costruzione del nuovo polo scolastico di Monteodorisio; la Primaria e la Media di Ripa Teatina; la Media di Casalbordino; la Primaria e la Media di San Buono; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Casalanguida; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Rocca San Giovanni; la Media di Fara San Martino; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Castiglione Messer Marino; la scuola dell’infanzia di Casacanditella; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Pretoro; la scuola dell’infanzia "Santa Lucia" di Vasto; l’Istituto Tecnico Commerciale "Mattioli" di Vasto; le scuole dell?infanzia "San Giuseppe" e "Gran Sasso" di Ortona; la scuola dell’infanzia "D’Amico" di Lanciano; la scuola dell’infanzia di Taranta Peligna; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Carunchio; la Primaria di Ari; la costruzione della nuova scuola dell’infanzia e Primaria di Treglio; la Media di Scerni. In provincia di Teramo la Media "Ranalli" di Nereto; la Media di Basciano; la scuola dell’infanzia di Civitella del Tronto; la scuola dell’infanzia e la Media di Bellante; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Atri; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Cortino; la Primaria "De Amicis" di Giulianova; la Primaria e la Media di Torricella Sicura; la Media di Sant’Omero; la Media di Notaresco; la scuola dell’infanzia e la succursale della Media "Bindi" di Giulianova; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Valle Castellana; l’Istituto Tecnico Industriale "Cerulli" di Giulianova; la palestra scolastica "D’Annunzio" di Campli; la Media di Cellino Attanasio; la costruzione della nuova Media di Castellalto; la scuola dell’infanzia di Corropoli; la Primaria di Pineto; la costruzione della nuova scuola per l’infanzia di Pineto; la costruzione della nuova scuola per l’infanzia di Isola del Gran Sasso; la scuola dell’infanzia di Torano Nuovo; la scuola dell’infanzia di Tossicia; la scuola dell’infanzia di Castiglione Messer Raimondo; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Colledara; la Media di Alba Adriatica; la Primaria e la Media di Morro d’Oro; edificio "Bindi" di Silvi; Primaria "Plesso Vecchio" di Sant’Egidio alla Vibrata; Liceo Classico "Delfico" di Teramo; completamento nuova scuola dell’infanzia di Teramo; Media "Cardelli" di Mosciano Sant’Angelo; scuole dell’infanzia "Miss Gioia" e "Gatto con gli stivali" di Teramo; scuole dell?infanzia e Primarie di Roseto degli Abruzzi; Primaria e Media di Controguerra. In provincia di Pescara l’Istituto Tecnico Commerciale "Acerbo" di Pescara; l’Istituto "Volta" di Pescara; il Liceo Artistico "Misticoni" di Pescara; la Media "Marconi" di Manoppello; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Bolognano; la Primaria "San Panfilo" di Penne; la palestra della scuola dell’infanzia "San Donato" di Pescara; la Media "Pascoli" di Pescara; la Primaria "De Blasio" di Montesilvano; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Popoli; la scuola dell’infanzia "Lionni" e la Primaria "Cascella" di Pescara; la Primaria e la Media di Caramanico Terme; la scuola dell’infanzia e la Primaria di Alanno; la scuola dell’infanzia di Santa Teresa di Spoltore; la Primaria di Lettomanoppello; la Primaria e la Media di Civitaquana; la scuola dell’infanzia di Roccamorice; la Media di San Valentino in Abruzzo Citeriore; la scuola dell’infanzia di Picciano; la Media di Scafa; la Media di Torre de’Passeri; la scuola dell’infanzia "Marinelli" di Montesilvano; la scuola dell’infanzia di Pescosansonesco; la Primaria e la Media di Cappelle sul Tavo; la Primaria di Collecorvino; la scuola dell’infanzia, la Primaria e la Media di Catignano; la Primaria di Civitella Casanova; la scuola dell’infanzia di Villa Celiera. Frafla | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...