L’Aquila, furti negli appartamenti: in manette due giovani romeni

polizia_volante

L’offensiva della Polizia di Stato a contrasto dei furti in abitazione ha portato, nella giornata di ieri, all’arresto di due persone. Le Volanti della Questura di L’Aquila hanno infatti arrestato 2 giovani romeni, M.M. e A.C., di 35 e 28 anni, colti in flagranza del tentativo di furto all’interno di un’abitazione inagibile, sita in località Roio Piano.

Gli agenti, allertati da segnalazione giunta al 113, hanno notato che la porta d’ingresso dell’abitazione era stata forzata con un cacciavite e nei pressi si trovavano alcuni termosifoni, smontati dall’appartamento e pronti per essere caricati su un furgone, che nel frattempo si era allontanato, in quanto i ladri si erano verosimilmente avveduti di essere stati notati da dei vicini.
Il furgone è stato rintracciato non lontano, in via della Liberazione, ed i due occupanti sono stati perquisiti, consentendo di rinvenire arnesi atti allo scasso.

I due Rumeni, provenienti da Teramo e Pescara e con vari precedenti specifici di polizia, sono stati quindi arrestati per tentato furto in abitazione e trattenuti in attesa del giudizio di convalida.

Leggi anche...