AbruzzoMeteo, De Palma: «Alta pressione in lenta attenuazione: in avvicinamento una nuova perturbazione atlantica»

Pescara – 13 febbraio 2015. «L’area di alta pressione che nei giorni scorsi ha garantito tempo stabile soprattutto al centro-nord, tende gradualmente ad attenuarsi a causa dell’avvicinamento di una debole perturbazione atlantica che, nel corso del fine settimana e nella giornata di lunedi’, attraversera’ gran parte delle nostre regioni, favorendo un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal settore occidentale della nostra Penisola. -E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, uno dei maggiori esperti meteo nel panorama abruzzese, da anni, ormai, punto di riferimento per tutti gli appassionati della materia. Il contenuto del bollettino meteo, nello specifico, e’ stato divulgato, alle ore 07, sul sito web abruzzometeo.org- Con il graduale cedimento dell’alta pressione aumentano anche gli annuvolamenti che continueranno a manifestarsi anche sulla nostra Regione nel corso delle prossime ore, con possibili deboli precipitazioni, specie sulle zone montuose. Tra lunedi’ e martedi’ il peggioramento si concretizzera’ al centro-nord e si intensifichera’, specie sulle regioni tirreniche dove, alla base dei dati attuali, non si escludono rovesci e manifestazioni temporalesche anche di forte intensita': vedremo. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con schiarite lungo la fascia costiera mentre, nel corso del pomeriggio, annuvolamenti consistenti potranno manifestarsi sulle zone montuose e a ridosso dei rilievi con possibili precipitazioni. Un ulteriore aumento della nuvolosita’ e’ previsto a partire da sabato sera e nella giornata di domenica a partire dal settore occidentale. Temperature: Generalmente stazionarie. Venti: Deboli orientali o sud-orientali. Mare: Generalmente poco mosso. » | Per la Redazione di AN24: Gilberto Di Nicola. [an24r1]

Leggi anche...