Pescara, spacciatore sorpreso in flagranza: in manette 22enne rumeno

polizia_nuove_auto (5)

Nella giornata di ieri la Polizia di Stato di Pescara, nella flagranza del reato di cui all’art. n. 73 D. P. R. n. 309/90, ha arrestato un 22enne rumeno, poiché deteneva presso la propria abitazione gr. 97 di hashish e gr. 2,6 di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi.
Al termine delle formalità di rito, il giovane è stato accompagnato presso il suo domicilio, in regime degli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere giudicato in direttissima nella mattinata odierna.

Leggi anche...