Teramo, Jobs Act: dai GD un incontro sulla riforma ​del lavoro e sugli effetti sul territorio

evento_giovani_democratici

Nella settimana decisiva per l’entrata in vigore della riforma del mercato del lavoro voluta dal governo Renzi, i Giovani Democratici della provincia di Teramo, in collaborazione con il Partito Democratico provinciale, hanno organizzato l’incontro “La riforma del Jobs Act: sviluppo economico e lavoro in provincia di Teramo”, che si svolgerà giovedì 19 febbraio alle 17:30 all’Hotel Abruzzi in viale Mazzini a Teramo. Le conclusioni a cui si giungerà al termine dell’evento saranno affidate al Vice Ministro all’economia Enrico Morando.

Ora che i decreti del Jobs Act sono ormai completi e attendono soltanto il via libera definitivo per la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, l’incontro promosso dai Giovani democratici della Provincia di Teramo vuole fare luce sulla riforma del lavoro in corso di attuazione collegandola, da un lato, con quella che è la situazione economica del nostro territorio e provando, dall’altro, ad ipotizzare quelli che potrebbero essere i suoi effetti nel sistema lavorativo provinciale.

All’incontro, che sarà moderato dal segretario provinciale dei G​iovani Democratici​ Matteo Sabini, parteciperanno diversi esponenti politici ed istituzionali teramani ed abruzzesi. I saluti saranno affidati al segretario regionale dei Giovani Democratici Marco Rapino, al segretario provinciale del Pd teramano Gabriele Minosse, al sindaco del comune di Castellalto Vincenzo Di Marco, al Presidente della Provincia Renzo Di Sabatino e all’assessore regionale all’agricoltura Dino Pepe. Prima delle conclusioni del Vice Ministro Enrico Morando, interverranno Roberto Ricci, docente e ricercatore nonché membro dell’associazione “Libertà eguale”, e il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso.

Leggi anche...