Pescara, sanità: Sospiri chiede a D’Alfonso sospensione acquisto stabile per uffici Asl

lorenzo_sospiri

Il Capogruppo di Forza Italia, Lorenzo Sospiri interviene in merito alla decisione del Commissario ad Acta per la Sanità, Luciano D’Alfonso, che ha previsto la sospensione totale delle procedure relative ad acquisto di beni e servizi, inviando una lettera ai Direttori Generali delle Asl. “L’obiettivo da centrare – sottolinea Sospiri – secondo D’Alfonso è il conseguimento del controllo della spesa sanitaria nell’ottica di una politica di risanamento e miglioramento della medesima in termini di efficienza ed efficacia. Obiettivo sicuramente importante che potrebbe essere raggiunto più concretamente e seriamente tagliando anche su altri acquisti molto più onerosi: perché il lungimirante Presidente della Regione non sospende l’acquisto di quello stabile vecchio e fatiscente, tra l’altro inutile perché destinato a uffici amministrativi, da parte della Asl di Pescara per il quale si spenderanno ben 4milioni di euro senza considerare i soldi necessari per ristrutturalo? Perché D’Alfonso non compie un gesto di grande rilevanza impedendo che vengano sperperati in modo insensato i soldi dei contribuenti? E’ chiaro – conclude Sospiri – che rispetto a queste azioni, ogni annuncio resta solo ed esclusivamente propaganda”.

Leggi anche...