ABRUZZO, SELFIEMPLOYMENT: DAL 26/9 DOMANDE PER ADERIRE A INIZIATIVA

Abruzzo, le ultime notizie dall’ente Regione | Richieste Ad Abruzzo Sviluppo Fino Al 15/12 Pescara, 22 set. – Dal prossimo lunedi’ 26 settembre e fino al 15 dicembre sara’ possibile rispondere al bando di Abruzzo Sviluppo per avviare attivita’ di autoimprenditorialita’ e aderire cosi’ all’iniziativa SelfiEmployment. L’avvio del bando pubblico e’ stato annunciato dall’assessore alle Politiche giovanili e Garanzia Giovani Marinella Sclocco, in apertura del primo seminario informativo di SelfiEmployment a Pescara, organizzato per spiegare ai giovani l’iniziativa del ministero del Lavoro e della Regione Abruzzo riservata agli iscritti di Garanzia Giovani che abbiano sottoscritto in Abruzzo la misura 7A. Domani sono previsti altri due appuntamenti informativi: a Pineto alle ore 10, presso la sala convegni di Villa Fabiani, e a Avezzano, alle ore 15,30, presso l’auditorium dell’Agenzia di promozione culturale. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Il fondo SelfiEmployment da’ la possibilita’ di accedere ad un finanziamento agevolato fino a 50 mila euro finalizzato all’apertura di un’iniziativa imprenditoriale. L’elemento caratterizzante dell’iniziativa e’ che il giovane imprenditore viene accompagnato fin dall’inizio nel suo percorso di formazione d’impresa e di avvio delle attivita’. Da qui l’avviso pubblico di Abruzzo Sviluppo, che per conto della Regione Abruzzo, sara’ al fianco dei giovani per l’elaborazione business plan e la conseguente richiesta di finanziamento ad Invitalia che per conto del ministero del Lavoro gestisce il fondo SelfiEmployment. Per aderire all’iniziativa Abruzzo Sviluppo ha da tempo avviato uno youth corner presso la sede di Corso Vittorio Emanuele a Pescara e un numero verde nei quali e’ possibile chiedere informazioni. E’ bene precisare che il bando di Abruzzo Sviluppo e’ "a sportello", cioe’ verranno accolte le prime 300 domande presentate con tutti i requisiti di ammissione richiesti dal bando. La Regione Abruzzo ha infatti contribuito per 2,1 milioni di euro al fondo rotativo che finanzia SelfiEmployment per un massimo di 300 iniziative imprenditoriali finanziabili. Ogni altra informazione e’ possibile reperirla sui siti di abruzzolavoro.eu, abruzzosviluppo.it, garanziagiovani.gov.it. Iav | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...