Pescara. Gradimento SUAP, riparte l’indagine sul servizio

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 26 settembre 2016. “Anche quest’anno, come ormai di consueto da diversi anni, il SUAP del Comune di Pescara, al fine di conoscere il livello di soddisfazione del servizio fornito dallo Sportello Unico per le Attività Produttive, chiede ai propri Utenti di esprimere una valutazione sulla prestazione ricevuta, attraverso la compilazione del questionario di "customer satisfaction". Il questionario resterà totalmente in formato anonimo. I risultati verranno, come anche avvenuto l’anno scorso, resi pubblici e divulgati, non appena terminata l’indagine che avrà cadenza periodica, attraverso il sito web SUAP nonché attraverso gli uffici di Front-Office dello stesso SUAP, intendendo ricavare da essi spunti e indicazioni per migliorare il servizio offerto all’Utenza. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio stampa del Comune di Pescara. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Ma quest’anno ci saranno alcune sostanziali novità, fermo restando che le domande proposte nel questionario saranno identiche alle indagini precedenti, al fine di poterne confrontare gli esiti. 1) Tempi. La campagna di rilevazione ha avuto inizio in data 01/09/2016, anticipando di un mese rispetto agli anni precedenti, in modo da avere un campione di valutazione più ricco, potendo contare sui 4 mesi, anzichè 3, di rilevazione, chiudendosi l’indagine al 31/12/2016; 2) Diffusione. A differenza dall’anno scorso, la distribuzione degli stampati all’utenza, sarà possibile sia dagli sportelli di front-office che dagli uffici di back-office, in modo da avere un dato che con maggiore omogeneità, riguardi entrambe le sub-strutture del SUAP; 3) Web. Novità più importante e innovativa, da quest’anno e per la prima volta, il questionario sarà compilabile anche via web, dal ns. sito web SUAP, con inserimento diretto delle risposte guidate alle domande proposte ed invio telematico del questionario stesso; in tal modo i dati si inseriranno automaticamente in apposito data-base, al quale si aggiungeranno, con input interno, anche tutti i questionari compilati in modalità cartacea. In tal modo l’indagine crescerà in termini di schede compilate e pertanto anche in termini di attendibilità del risultato. l’indirizzo web del portale SUAP è il seguente: http://suap.comune.pescara.it il pop-up con la schede digitale è al seguente indirizzo (comunque automaticamente dal sito SUAP): http://www.comune.pescara.it/satelliti/suap/popup_suap.htm Dal 1° settembre è iniziata la consegna delle schede agli utenti con l’invito, a chi lo preferisse, a compilare in alternativa la scheda direttamente tramite il ns. portale. L’anno scorso in tre mesi, ed in sola modalità cartacea, sono state raccolte e catalogate n. 183 schede. Quest’anno, con un aumento del periodo di osservazione del 25% (un mese in più) e delle modalità di raccolta (manuale e telematica), si ritiene che si possa e si debba puntare a raccogliere almeno 400 schede, numero che potrebbe notevolmente aumentare in caso di particolare successo oltre le previsioni della nuova modalità di compilazione ed inoltro telematico”. Pescara, 26 settembre 2016 | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.

Leggi anche...