Pescara, progetto del porto bloccato? Testa: “Attuabile entro due mesi”

piano_regolatore_portuale_pescara“In merito alle notizie di stampa apparse oggi in merito al blocco del Piano regolatore portuale da parte del Consiglio superiore dei lavori pubblici, vanno chiariti alcuni aspetti e va rettificato il tiro rispetto alle imprecisioni emerse nelle ultime ore: Roberto Linetti, Provveditore alle opere pubbliche, contattato telefonicamente, mi ha spiegato che il Prg portuale sarà definito e attuabile entro un paio di mesi, perché le carenze riscontrate stanno per essere colmate da parte della Regione, il che vuol dire che le polemiche sollevate appaiono solo strumentali”. E’ quanto afferma Guerino Testa, Capogruppo Ncd al Comune Pescara.
“In queste ore, mi sento in dovere di dire, bisognerebbe concentrarsi, a destra e a sinistra, su un altro aspetto fondamentale, e cioè l’individuazione di risorse per realizzare le infrastrutture previste nel Piano. Inutile avere una strategia se poi non si hanno i fondi per realizzarla. Mi auguro quindi che tutti gli enti e i politici coinvolti si diano da fare nell’interesse di coloro che operano all’interno del porto, lasciando da parte le polemiche inutili, oltre che non propriamente fondate”.

Leggi anche...