Confindustria, Area Vestina L’Associazione degli Industriali e il Comune insieme per il rilancio dell’area industriale di Penne.

Le ultime da Confindustria Chieti-Pescara | Pescara – 05 ottobre 2016. AREA VESTINA L’Associazione degli Industriali e il Comune insieme per il rilancio dell’area industriale di Penne. I vertici di Confindustria Chieti Pescara rappresentati dal Direttore Generale Luigi Di Giosaffatte e dal Consigliere Antonio Bianchini hanno incontrato ieri nella sede del Comune di Penne il sindaco Mario Semproni, l’assessore all’attivita’ produttive, Gilberto Petrucci, l’assessore al commercio, Giuseppina Tulli, il presidente del Consiglio comunale, Antonio Baldacchini.Al centro dell’incontro il rilancio dell’area industriale di Penne, situata in localita’ Ponte di Sant’Antonio. Tra i principali obiettivi presentati ai rappresentanti di Confindustria ci sono la realizzazione della strada di accesso all’area industriale, l’esecuzione dell’appalto del depuratore e un pacchetto di agevolazioni fiscali per gli imprenditori che investono nell’area di localita’ Ponte Sant’Antonio. Inoltre, la Regione Abruzzo, con l’intervento del Vice Presidente Giovanni Lolli, ha programmato di inserire il territorio comunale di Penne tra le aree di crisi non complesse (legge 181/89) per accedere alle procedure per la concessione ed erogazione delle agevolazioni in favore di programmi di investimento finalizzati alla riqualificazione delle aree di crisi industriali.”È stato un incontro importante e proficuo con Confindustria e cio’ testimonia – ha detto il sindaco Mario Semproni – come la nostra amministrazione comunale abbia particolare attenzione verso il mondo delle imprese; avvieremo ogni iniziativa per agevolare gli investimenti nell’area industriale di Ponte Sant’Antonio”.Per l’assessore all’attivita’ produttive, Gilberto Petrucci, l’obiettivo “e’ presentare a breve un “patto per lo sviluppo”, un nuovo modello, nel quale inserire agevolazioni che stimoleranno le imprese a investire nell’area industriale di Penne. L’amministrazione comunale e’ impegnata a eliminare tutte le criticita’ che oggi impediscono di attrarre investimenti. A breve – conclude Petrucci – incontreremo i vertici di Brioni per riallacciare un rapporto da tempo interrotto”.Soddisfatto anche il Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara Luigi Di Giosaffatte: “Da anni la nostra, che e’ l’associazione piu’ rappresentativa delle imprese sul territorio, si e’ impegnata per il rilancio delle aree interne e dell’area Vestina in particolare. Siamo consapevoli delle potenzialita’ ancora inespresse di questo territorio e il nostro compito e’ favorirne visione e rilancio. Mi riferisco sia alle attivita’ manifatturiere che a quelle turistiche ed enogastronomiche, interessi che vengono tutti attenzionati e rappresentati dalla nostra Associazione.””Da parte nostra – continua Di Giosaffatte – abbiamo assicurato al Comune la messa in campo di alcune misure di assistenza amministrativa e finanziaria per le imprese che intendono avviare nuovi investimenti sull’area industriale vestina. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo di Confindustria Chieti-Pescara, agenzia regionale per la tutela dell’ambiente. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 12, anche sulle pagine del portale web di Confindustria Chieti-Pescara, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. La medesima assistenza tecnica e specialistica verra’ messa in campo per tutti i Comuni delle province di Chieti e di Pescara che avvieranno un piano di incentivi agli investimenti sulle proprie aree produttive debitamente attrezzate”.Entro il mese di dicembre e’ stata programmata la firma dell’intesa tra Comune di Penne e Confindustria Chieti Pescara.Il consigliere di presidenza Antonio Bianchini si e’ dichiarato “soddisfatto per l’approccio costruttivo che questa amministrazione ha messo in campo per far decollare l’area industriale piu’ importante del Comune”. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa di Confindustria Chieti-Pescara. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...