Calcio, Teramo. “Focus Giovani”. Con mister Possenti alla scoperta degli Under 14 sperimentali

Calcio, le ultime sui biancorossi. Teramo – 12 ottobre 2016 | “Focus Giovani”. Con mister Possenti alla scoperta degli Under 14 sperimentali. Prendera’ il via il prossimo 24 ottobre il campionato sperimentale regionale dei giovanissimi Under 14. Per far si’ che crescano ragazzi di qualita’ c’e’ bisogno di un lavoro specifico e formativo. Per conoscere i segreti di questa categoria abbiamo ascoltato l’allenatore degli Under 14 biancorossi, Andrea Possenti. Allena una fascia di eta’ molto delicata, e’ una grande responsabilita’? Si’, e’ una grandissima responsabilita’. Oltre al discorso tecnico e tattico qui c’e’ un vero percorso formativo. Alleniamo anche dal punto di vista fisico e bisogna prestare massima attenzione. La Teramo Calcio non tralascia questo aspetto e infatti ogni squadra ha a disposizione un preparatore atletico che fa un lavoro specifico. Poi c’e’ l’aspetto importantissimo della crescita educativa. Cerchiamo di far capire quali sono le regole e farle rispettare. Su cosa si lavora con i ragazzi che hanno meno di 14 anni? Le difficolta’ sono molteplici. Rispetto ai piu’ grandi, infatti, i nostri ragazzi devono crescere sotto tanti punti di vista. Utilizziamo molte esercitazioni in gruppo che ci servono a farli migliorare senza passare da una spiegazione verbale. Attraverso degli esercizi specifici facciamo capire al ragazzo qual e’ il concetto da apprendere. Non possiamo tenerlo fermo ad ascoltarci e allora utilizziamo questa metodologia di insegnamento induttivo. I campionati come sono strutturati? Si gioca con ragazzi di un anno sotto eta’. Questo permette ai nati nel 2003 di conoscere, con un anno in anticipo, il campionato che affronteranno nella prossima stagione. Per noi e’ molto importante perche’ diventa propedeutico per i campionati nazionali. Ci serviamo di questa possibilita’ per capire quali sono le attitudini dei nostri ragazzi. È un vero e proprio anno formativo. Che campionato si aspetta? Il nostro torneo partira’ il 24 ottobre. Dal punto di vista della qualita’ ritengo che sia molto valido. Le societa’ iscritte sono quelle che dedicano molto al settore giovanile. Ci sono compagini importanti come L’Aquila, Lanciano, oltre al Giulianova. Per quanto riguarda il nostro obiettivo conta solo far diventare il ragazzo padrone della situazione, il risultato della partita non ci interessa. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Teramo Calcio.

Leggi anche...