AbruzzoMeteo, De Palma: «Intensa fase di maltempo sulla nostra Regione: piogge diffuse, neve e forti venti»

Pescara – 05 marzo 2015. «La nostra Penisola risulta interessata da un’intensa perturbazione sospinta da masse d’aria fredda di origine polare marittima che, nel corso delle prossime ore, continuera’ a determinare intensi episodi di maltempo su gran parte delle regioni centrali e sulla nostra Regione, dove sono attese piogge diffuse, intense e persistenti lungo la fascia costiera e collinare prossima alla costa, forti venti di bora con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h, copiose nevicate al disopra dei 500-600 metri, in ulteriore calo nel corso della giornata intorno ai 300-400 metri ma, localmente, anche a quote piu’ basse. Una situazione molto insidiosa per la nostra Regione poiche’ il maltempo continuera’ a manifestarsi almeno fino alla mattinata di venerdi’, interessando soprattutto il settore centro-orientale e la Valle Peligna. -E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, uno dei maggiori esperti meteo nel panorama abruzzese, da anni, ormai, punto di riferimento per tutti gli appassionati della materia. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org- Una graduale attenuazione dei fenomeni e’ prevista a partire dalla seconda meta’ della giornata di venerdi’, specie lungo la fascia costiera, mentre continuera’ a nevicare sulle zone interne e montuose, anche a quote collinari. Lento e progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche nel corso del fine settimana, anche se permarra’ la possibilita’ di annuvolamenti e occasionali precipitazioni sul settore orientale della nostra Regione. L3 Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di tempo perturbato con piogge diffuse, intense e persistenti lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, nevicate inizialmente al disopra dei 500-600 metri, in ulteriore calo nel corso della giornata intorno ai 300-400 metri (localmente anche a quote piu’ basse, specie nel Pescarese e nel Teramano), con accumuli notevoli al disopra dei 500 metri. Previsti forti venti di bora con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h, specie sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera con conseguenti violente mareggiate. Maltempo che proseguira’ almeno fino alla mattinata di venerdi’. Temperature: In generale e sensibile diminuzione. Venti: Forti o molto forti dai quadranti nord-orientali con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h, specie lungo la fascia costiera e collinare. Mare: Molto agitato o grosso con mareggiate, attenzione. » | Redazione AN24. [an24r12]

Leggi anche...