Chieti. La Polizia di Stato arresta un uomo responsabile di rapina impropria

Le ultime notizie dalle Questure | Chieti – 13 ottobre 2016. La Squadra Volante blocca un malviventeNel primo pomeriggio di ieri 12 ottobre c.a. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informativo della Questura di Chieti. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 11, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. la Squadra Volante procedeva all’arresto di un uomo di anni 37 per rapina impropria, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.L’uomo residente a Tocco da Casauria (PE), intorno alle ore 15.20 di ieri si avvicinava ad una bancarella ubicata in Corso Marrucino di Chieti e con fare minaccioso chiedeva all’ambulante di dargli dei soldi, alla risposta negativa, lo stesso con fare violento prendeva con le mani una ventina di cover che erano esposte sul banco e si allontanava.Un Agente di Polizia fuori dal servizio che era nei pressi, dopo essersi qualificato, prontamente interveniva, bloccando l’uomo, il quale vistosi scoperto lanciava di scatto le cover per aria e aggrediva l’Agente sferrandogli calci e pugni.L’operatore di Polizia riusciva comunque a richiedere l’intervento della Squadra Volante ed a bloccare il malvivente,L’uomo condotto in Questura è stato indagato in stato di arresto in attesa del processo per direttissima. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dalla Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.

Leggi anche...