SPORT: DI MATTEO SU TAPPA GIRO D’ITALIA IN ABRUZZO

Abruzzo, le ultime dall’ente Regione | Pescara. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 17, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. 20 ott. – "Nel centenario del Giro d?Italia l?Abruzzo potrebbe ospitare a maggio 2017 una tappa molto importante. La presentazione e’ in programma martedi’ 25 ottobre a Milano". Lo sottolinea l’assessore ai Parchi Donato Di Matteo. "L?arrivo della corsa sul Blockhaus, potrebbe avvenire dal versante di Roccamorice, dove a vincere fu Eddy Merckx nel 1967 – continua – per la nostra regione questa e’ un?opportunita’ grandissima che inizia dal mare e si conclude sulla montagna. Come assessore ai Parchi, Riserve Naturali e Montagna della Regione Abruzzo ritengo che oltre ad essere un?operazione sportiva di notevole interesse possa essere una vetrina internazionale per l?immagine di tutto il territorio abruzzese, grazie alla valenza di una corsa considerata tra le principali al mondo, per le qualita’ dei grandi campioni che nel corso degli anni vi hanno preso parte e per l?interesse che fin dalle prime edizioni suscita. L?Abruzzo tornerebbe cosi’ ad essere protagonista e auspichiamo che la tappa si possa correre proprio sull?emozionante versante di Roccamorice dopo quasi 50 anni di assenza. Un plauso all?assessore allo Sport Silvio Paolucci, il quale ha lavorato molto da vicino per concretizzare questa iniziativa che valorizzera’ la montagna e in particolare il Parco della Maiella proprio nel centenario della corsa. Daremo la massima disponibilita’ – conclude Di Matteo – affinche’ in questa ricorrenza si possa dare grande visibilita’ al territorio per la valorizzazione anche dei nostri prodotti locali, apprezzati in tutto il mondo. L?idea di collegare il mare alla montagna e’ tra gli obiettivi principali che portiamo avanti e attraverso il Giro d?Italia questo messaggio sara’ ancora piu’ forte per mettere al centro le nostre aree interne". Us | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...