De Palma: «Annuvolamenti e possibili precipitazioni ma atteso miglioramento nella giornata di sabato»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 21 ottobre 2016. «La nostra Penisola continua ad essere interessata da masse d’aria fredda che raggiungono le regioni settentrionali ed alpine, mentre masse d’aria umida ed instabile interessano principalmente la Sardegna e le regioni meridionali, dove si susseguono annuvolamenti e precipitazioni, anche temporalesche. Le regioni centrali risultano marginalmente interessate da annuvolamenti, tuttavia nelle prossime ore sulla nostra Regione aumentera’ la probabilita’ di fenomeni, dapprima sul settore occidentale e, nel corso del pomeriggio, sul settore orientale e costiero, ma si trattera’ di un peggioramento temporaneo, in attesa di un nuovo miglioramento nella giornata di sabato, anche se non mancheranno annuvolamenti. Domenica assisteremo al passaggio di corpi nuvolosi che non dovrebbero produrre fenomeni di rilievo, mentre da lunedi’ e’ prevista la rimonta di un promontorio di matrice afro-mediterranea che favorira’ un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche e un sensibile aumento delle temperature sulle regioni centro-meridionali fino a mercoledi’ mattina. E’ quanto emerge dall’analisi della situazione meteorologica a cura di Giovanni De Palma, noto esperto meteo abruzzese, da anni, ormai, punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato poi diffuso alle varie testate giornalistiche. Successivamente potremmo assistere ad un nuovo generale calo delle temperature a causa dell’arrivo di impulsi di aria fredda provenienti dall’Europa settentrionale: vedremo. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con banchi di nebbia nelle valli dell’aquilano e, in mattinata, anche sulle zone collinari/alto collinari che si affacciano sul versante adriatico, in attenuazione nel corso della giornata. Possibili rovesci sulla Marsica e sulle zone montuose soprattutto al mattino, mentre nel pomeriggio saranno possibili annuvolamenti consistenti sul settore orientale, localmente associati a precipitazioni, specie sulle zone collinari e costiere, in attenuazione in serata e in nottata. Temperature: Generalmente stazionarie. Venti: Deboli dai quadranti occidentali sulle zone montuose, nord-orientali altrove, in rinforzo dal pomeriggio. Mare: Inizialmente quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in aumento nel pomeriggio. » | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...