Abruzzo, Smart & Start, nuova imprenditorialita’, start up innovative: assegnate le risorse finanziarie

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 21 ottobre 2016. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n 246 del 20 ottobre 2016, il decreto 9 agosto 2016 del Ministero dello Sviluppo Economico recante ‘Assegnazione di risorse finanziarie agli interventi “Smart & Start Italia” per la nascita e lo sviluppo di start-up innovative e “Nuove imprese a tasso zero” per il sostegno alla nuova imprenditorialita”. Il decreto stabilisce: – l’assegnazione di 45.500.000 di euro, comprensivi degli oneri di gestione, per il PON Imprese e competitivita’ 2014-2020 FESR, Asse III – Competitivita’ PMI; – l’assegnazione di  12.100.000 euro, comprensivi degli oneri di gestione, in favore di start-up innovative ubicate nelle c.d.regioni in transizione: Abruzzo, Molise e Sardegna; – l’assegnazione di 33.400.000 euro, sempre comprensivi degli oneri di gestione, in favore di start-up innovative ubicate nelle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, e Sicilia, cioe’ le c.d. regioni meno sviluppate – in favore delle start-up innovative ubicate nelle rimanenti regioni del territorio nazionale, relativamente alle risorse del Fondo per la crescita sostenibile. Inoltre si stabilisce che le regioni che usufruiranno delle agevolazioni saranno le seguenti: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informativo di Abruzzo Sviluppo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 11, anche mediante il canale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Le risorse non utilizzate e rivenienti dal Programma operativo nazionale “Sviluppo imprenditoriale locale” 2000-2006, gia’ assegnate allo strumento Smart&Start Italia e non utilizzate alla data di entrata in vigore del decreto 9 agosto 2016, per un ammontare complessivo di 77.120.360,63 euro, sono destinate alla concessione di agevolazioni volte a sostenere nuova imprenditorialita’. Allo stesso intervento sono assegnati ulteriori 23.815.791,52 euro a valere sulle risorse liberate rivenienti dal Programma operativo nazionale “Sviluppo imprenditoriale locale” 2000-2006, non impegnate alla data di entrata in vigore del suddetto decreto. Nuove imprese a tasso zero, PON Imprese e Competitivita’ 2014-2020, Smart&Start Italia | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Abruzzo Sviluppo.

Leggi anche...