AbruzzoMeteo, De Palma: «Il maltempo si sposta verso la Grecia ma permane l’instabilita’, anche in Abruzzo»

Pescara – 07 marzo 2015. «La nostra Penisola continua ad essere interessata da una circolazione depressionaria, in azione sulle regioni meridionali, che favorisce ancora condizioni di instabilita’ anche sul medio Adriatico, a causa dell’afflusso di masse d’aria fredda provenienti dai vicini Balcani. Aria fredda che continuera’ a favorire annuvolamenti sulle zone montuose e sul settore orientale nelle prossime ore e nella giornata di domenica: in particolare, se nelle prossime ore lungo la costa tornera’ a splendere il sole, nella giornata di domenica assisteremo ad un nuovo progressivo aumento della nuvolosita’ a causa del continuo afflusso di aria fredda che, scorrendo sull’Adriatico, dara’ luogo alla formazione di annuvolamenti che potranno dar luogo a nuovi rovesci, anche sulla nostra Regione. -E’ quanto riportato nel bollettino meteo elaborato da Giovanni De Palma, uno dei maggiori esperti meteo nel panorama abruzzese, la cui esperienza trentennale nella materia lo rende voce autorevole nel settore scientifico. Il bollettino e’ stato diramato alle ore 07, sul sito web abruzzometeo.org- Un miglioramento e’ atteso tra martedi’ e mercoledi’, tuttavia dalla serata di mercoledi’ sembra possibile un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche dettato dall’arrivo di masse d’aria fredda dall’Europa orientale che, se confermate, potrebbero dar luogo a nuovi episodi di instabilita’ e neve a quote collinari: vedremo. L1 Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso sull’Aquilano, sulle zone montuose e sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico con possibili rovesci, nevosi al disopra dei 400-500 metri. Poco nuvoloso sulla Marsica con possibili annuvolamenti, mentre su gran parte della nostra Regione continueranno a soffiare forti venti di bora con locali forti raffiche sul settore orientale. Una graduale attenuazione dei venti e’ prevista a partire da domani. Temperature: Generalmente stazionarie ma ancora al disotto delle medie stagionali. Venti: Moderati o forti dai quadranti nord-orientali con possibili forti raffiche sul versante orientale e sulle zone montuose. Mare: Agitato o molto agitato con mareggiate, attenzione. » | Redazione AN24. [an24r1]

Leggi anche...