Calcio a 5, Pescara. Battuta Falconara, per le ragazze pescaresi ancora una vittoria.

Le ultime dalle abruzzesi di Serie A di Calcio a 5 | Pescara – 24 ottobre 2016. PESCARA-CITTA’ DI FALCONARA 2-1 (2-0 p.t.) Seconda vittoria consecutiva del Pescara Futsal che al Palarigopiano batte il Citta’ di Falconara per 2-1. Una gara ben gestita dalle ragazze di Segundo che reggono il filo del gioco per tutta la gara di fronte a delle avversarie che disputano una partita a due volti. Pronti via e le squadre si studiano ma il Pescara, galvanizzato dalla prima vittoria, e’ molto aggressivo e raggiunge subito i 4 falli dopo appena 6 minuti di gioco, sono pero’ proprio le ragazze di Segundo a fare la partita e ad attaccare un Falconara molto ben organizzato in fase difensiva ma sterile in attacco. L’aggressivita’ del Pescara porta a concedere un tiro libero al 12esimo che Nagy para a Luciani. Gol mangiato gol subito, al 16,30  percussione sulla fascia sinistra di Plevano che mette dentro una palla sporca che Mannavola mette in rete , approfittando di una sbavatura della difesa avversaria. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informativo del Pescara Calcio a 5. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmPescara Calcio a 5 il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 18, anche sulle pagine del portale web del Pescara Calcio a 5, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Il Falconara scende di ritmo e ripete la distrazione a 17 secondi dalla fine quando lascia vagare un pallone sulla trequarti su cui si avventa Marques, che con un  potentissimo destro che scheggia la traversa e si infila in rete per il raddoppio della squadra di casa. Nel secondo tempo sono le marchigiane ad entrare in campo con piglio maggiore ma per due volte trovano una straordinaria Nagy a negare il go,l che pero’ trovano al 3’31” quando su palla persa da Plevano e’ un gioco da ragazzi per Correia accorciare le distanze. Squadre che si allungano e partita che diventa divertente, complici alcuni errori individuali. Occasioni da una parte e dall’altra in rapida successione con una traversa di Ciferni per il Pescara e due occasioni per Falconara, una su schema con parata di Nagy e l’altra su ripartenza con un tiro che si spegne di un soffio al lato. La partita quindi si inverte rispetto alla prima frazione con Falconara che attacca ed il Pescara che si difende bene anche grazie alle grandi parate di Nagy. Ma e’ al 18’22” che la partita si chiude, nel momento migliore delle ospiti, quando il secondo giallo rimediato dalla abruzzese De Angelis su Marques involata a rete permette alle biancazzure di gestire i minuti finali ed avere 3 occasioni da rete, l’ultima ad 1 secondo dalla fine con Plevano che dopo la solita grande gara difensiva riparte colpendo il palo. Si chiude cosi’ la quarta giornata con la compagine pescarese che continua nel suo percorso di crescita, dimostrando grandi progressi sul piano del gioco di squadra. PESCARA-CITTA’ DI FALCONARA 2-1 (2-0 p.t.) PESCARA: Nagy, D’Ambrosio, Mannavola, Marques, Berte’, Antonaci, Gueli, Ciferni, De Massis, Plevano, Papponetti, Vianale. All. Segundo CITTA’ DI FALCONARA: Ceravolo, Correia, De Angelis, Luciani, Domenichetti, Alves, Brutti, Centola, Fakaros, Luciani, Magnanti, Xhaxho. All. Battistini MARCATRICI: 16’30” Mannavola (P), 19’43” Marques (P), 3’31” s.t. Correia (F) AMMONITE: Domenichetti (F), Marques (P), De Angelis (F) NOTE: al 12’33” p.t. Luciani (F) calcia fuori un tiro libero; espulsa De Angelis (F) al 18’22’ s.t. per somma di ammonizioni ARBITRI: Simone Pisani (Aprilia), Andrea Campi (Ciampino) CRONO: Lorenzo Metrangolo (Pescara) DELFINI COMMUNICATIO AND PRESS OFFICE DARIO SULPIZIO | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web del Pescara Calcio a 5.

Leggi anche...