Calcio, Teramo. Rabbia e orgoglio: Gubbio annichilito, e’ manita biancorossa!

Calcio, le ultime sui biancorossi. Teramo – 30 ottobre 2016 | Rabbia e orgoglio: Gubbio annichilito, e’ manita biancorossa!. Dopo due stagioni il Diavolo torna a recar visita al Gubbio. Nel saturday night del “Barbetti“, biancorossi in campo con il 4-4-2, senza gli indisponibili Altobelli, Karkalis, Orlando e Cericola. Due pareggi e tre sconfitte e’, sinora, il ruolino di marcia esterno, mentre gli eugubini davanti al pubblico amico hanno vinto due volte e perso in tre occasioni, senza alcun pareggio all’attivo. GUBBIO (4-3-1-2): 22 Narciso (VK), 23 Kalombo, 6 Marini (Cap.), 24 Burzigotti, 11 Zanchi; 16 Valagussa, 15 Bergamini (77′ Musto), 4 Croce; 28 Casiraghi; 7 Ferretti, 19 Candellone (67′ Giacomarro). A disp.: 1 Volpe, 2 Pollace, 3 Petti, 10 Ferri Marini, 13 Marghi, 14 Conti, 20 Costantino, 29 Tavernelli. All.: Magi. TERAMO CALCIO (4-4-2): 1 Rossi, 19 Scipioni, 23 Caidi, 6 Speranza (Cap.), 3 D’Orazio; 11 Petrella (77′ Petermann), 16 Ilari, 8 Bulevardi (46′ Steffe’), 7 Di Paolantonio (71′ Croce); 10 Sansovini (VK), 26 Jefferson. A disp.: 22 Calore, 2 Capitanio, 13 Manganelli, 18 Forte, 20 Carraro, 21 Fratangelo, 28 Sales. All.: Nofri Onofri. Arbitro: Giosue’ D’Apice di Arezzo. Assistenti: Teodori di Fermo e Di Monte di Chieti. Ammoniti: Candellone (G), Ilari (T), Petermann (T). Espulso: Zanchi (G). Reti: 11′ Casiraghi (G), 72′ Jefferson (T), 74′ Petrella (T), 75′ Jefferson (T), 91′ Sansovini rig. (T), 94′ Sansovini (T). Note: (recupero 1′pt; 5′st). Spettatori: 1.212 (43 ospiti). | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Teramo Calcio.

Leggi anche...