SANITA’, Strumentazione all’avanguardia per la cura del tumore al seno donata al Centro di Senologia dell’Aquila

Le ultime dalla Asl 1 Avezzano Sulmona L’Aquila | 02 novembre 2016. Il Comitato Spontaneo Donne di Raiano e la Fondazione Carispaq, nel mese della prevenzione del tumore al seno, hanno donato una importantissima strumentazione alla Brest Unit dell’Ospedale dell’Aquila. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio stampa della Asl 1 Avezzano – Sulmona – L’Aquila. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 14, anche mediante il sito internet della Asl, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Si tratta di un macchinario modernissimo e all’avanguardia utilizzato in sala operatoria per consentire, in corso di intervento, l’individuazione del linfonodo sentinella. Il macchinario, il cui costo è di 30mila euro, è stato acquistato grazie ad una raccolta fondi, ( più di duemila i benefattori che hanno risposto), e con un importante sostegno della Fondazione Carispaq. Alla cerimonia di consegna del macchinario erano presenti: la Presidentessa del comitato Anna Maria Zitella, il Presidente della Fondazione Carispaq Marco Fanfani, il Direttore del Centro di Senologia Alberto Bafile. GUARDA LE FOTO mer 02 nov, 2016 | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web della Asl 1 Avezzano – Sulmona – L’Aquila.

Leggi anche...