Teramo. Terremoto: report di Sabato 5 Novembre

Le ultime dal Comune di Teramo | Teramo – 05 novembre 2016. Le Ordinanze di sgombero firmate oggi hanno riguardato complessivamente 16 nuclei familiari; le persone coinvolte sono 35. Interessato un appartamento di una palazzina ATER di Frondarola e abitazioni di via Pigliacelli e via Delfico. • Al COC continuano a pervenire richieste di sopralluogo. Finora quelle registrate sono circa 1800, a cui vanno aggiunte le 1.300 pervenute ai Vigili del Fuoco.• I Vigili del Fuoco, di concerto con il Sindaco Maurizio Brucchi, hanno istituito presso il COC – sito nel Comando della Polizia Municipale di piazzale san Francesco – un Posto di Comando Avanzato (PCA), col numero telefonico 0861.243170. I Vigili del Fuoco ha effettuato oggi, circa 50 verifiche di staticità, a cui domani faranno seguito le eventuali Ordinanze di sgombero.• Sul sito del Comune sono in pubblicazione due guide post emergenza per i genitori. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di Teramo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 19, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. • Le scuole San Giuseppe e Savini, sono danneggiate e pertanto non potranno essere riaperte in tempi brevi. Si sta valutando l’ipotesi di trasferire l’Asilo Nido alla D’Annunzio e la Scuola Elementare e la Media alla Molinari. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...