Pescara, Provincia. Masterplan Abruzzo: i 9 progetti firmati con D’Alfonso daranno un forte impulso al territorio

Le ultime dalla Province abruzzesi | Pescara – 14 novembre 2016. 1:Realizzazione del Parco didattico del Lavino Importo: EUR 3.500.000,00 Iniziato il conto alla rovescia per la realizzazione delle opere annoverate all’interno del Masterplan Abruzzo e gestite direttamente dalla Provincia di Pescara, riconosciuto come ente attuatore di 9 progetti sul territorio.Una delle realizzazione piu’ importanti e’ quella del “PARCO DIDATTICO DEL LAVINO” dell’importo di 3.5 milioni di euro, sull’area territoriale “TURISMO E CULTURA”, e di cui la Provincia di Pescara e’ il soggetto attuatore unico, come da Delibera di Giunta regionale 402 del 25 giugno 2016. Frutto di una concertazione avvenuta con sei Comuni dell’area: Roccamorice, Scafa, Abbateggio, San Valentino, Lettomanoppello e Manoppello, il Parco didattico del Lavinio rispetta e valorizza il connubio tra la natura del fiume e la cultura mineraria ad essa connessa. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio stampa della Provincia di Pescara. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 08, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. L’intervento, che e’ un primo stralcio di una piu’ complessa programmazione su scala territoriale, e’ finalizzato alla valorizzazione dell’alveo del fiume Lavino per la realizzazione di un parco tematico didattico che avra’ come filiera il turismo culturale e il recupero delle antiche infrastrutture del giacimento minerario. L’area, a forte valore ambientale, considerata anche la qualita’ delle acque del fiume, punta sul recupero delle aree dismesse delle ex miniere asfaltiche, che saranno raggiungibili con la realizzazione di percorsi sostenibili (ciclopedonali) e strutture ricettive e di accesso confacenti all’ambiente.(…continua) | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...