Abruzzo, Consiglio regionale. Febbo (FI):"Grazie a FI finanziati Centri ricerca"

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 17 novembre 2016. “Finalmente, dopo diverse sessioni di lavoro in Commissione, siamo riusciti ad approvare anche in aula consiliare gli articoli specifici del PDL 320/2016 allo scopo di mettere in campo risorse certe a sostegno sia del mondo della cultura sia della ricerca abruzzese che da troppo tempo erano in attesa di risposte”. E’ quanto dichiara il Consigliere regionale Mauro Febbo durante i lavori del Consiglio regionale. “Specifici emendamenti -spiega Mauro Febbo – approvati soprattutto grazie al senso di responsabilita’ e correttezza del gruppo di Forza Italia poiche’ con la nostra fattiva presenza in aula abbiamo garantito il numero legale affinche’ si approvassero gli emendamenti ritenuti da noi importanti e fondamentali. Una maggioranza frammentata con diverse assenze che ha dovuto ricorrere alla nostra presenza in aula per approvare importanti provvedimenti. Infatti con il nostro voto e presenza in aula abbiamo finalmente approvato la continuita’ delle attivita’ dei Centri regionali di ricerca del settore agricolo , sbloccando finalmente il contributo straordinario a copertura prioritaria dei costi di funzionamento, pari a 1 milione di euro, gia’ previsto nella legge del 9 agosto. Ma soprattutto sono stati promossi interventi a sostegno di importanti istituzioni culturali: 250 mila euro in favore del “Teatro Marrucino” di Chieti; 35.000 euro alla Deputazione Teatrale “Fedele Fenaroli” di Lanciano; 30.000 euro all’Istituto Nazionale Tostiano di Ortona. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informativo del Consiglio. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 16, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Previsti inoltre finanziamenti in favore di manifestazioni storiche di rilevante interesse culturale come la Rievocazione storica dell’investitura del Mastro Giurato di Lanciano la Perdonanza Celestiniana dell’Aquila e la Giostra Cavalleresca 2016 di Sulmona . Mentre – conclude Febbo – abbiamo respinto e bocciato tutti gli emendamenti da noi ritenuti inopportuni che non sono altro dei finanziamenti ‘marchetta’ per eventi e attivita’ poco rilevanti e non fondamentali per la crescita culturale della regione Abruzzo”. () In SecondaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...