Abruzzo, Dal Mise 165milioni di euro per le aree di crisi industriale

Le ultime in materia di sviluppo imprenditoriale e occupazionale | Pescara – 18 novembre 2016. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 268 del 16 novembre il decreto del Ministro dello sviluppo economico del 26 settembre 2016 che stanzia oltre 165 milioni di euro per interventi di riconversione e riqualificazione produttiva nelle aree di crisi industriale. Il Decreto MISE stabilisce che una quota pari a 85 milioni di euro a valere sul FCS e’ destinata agli interventi di cui alla L. 181/89 per la riconversione e riqualificazione produttiva di aree interessate da situazioni di crisi industriali disciplinati da appositi accordi di programma, mentre 80 milioni di euro a valere sul PON Imprese 2014-2020 sono assegnati alla stessa tipologia di AdP, purche’ relativi ad aree localizzate nelle regioni in ritardo di sviluppo (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), di questi pero’, 30 milioni sono gia’ riservati all’area di crisi industriale complessa di Taranto. La legge n. 181/89, aggiornata con decreto del 9 giugno 2015, fissa i criteri per la concessione di agevolazioni in favore di programmi di investimento finalizzati al rilancio di tutte le aree di crisi, sia quelle caratterizzate da crisi complessa, sia quelle interessate da situazioni di crisi industriale non complessa. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informazione e comunicazione di Abruzzo Sviluppo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 11, anche sulle pagine del portale web della societa’ in house della Regione Abruzzo, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Le agevolazioni sono previste per programmi di investimento produttivo, per progetti di innovazione organizzativa, per la tutela ambientale e per il turismo e sono concesse in forma di contributo in conto impianti e finanziamento agevolato alle condizioni ed entro i limiti delle intensita’ massime di aiuto previste dal Regolamento generale di esenzione per categoria. aree di crisi industriale, FSC, legge n. 181/89, Mise, PON Imprese e Competitivita’, riconversione | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dal Abruzzo Sviluppo. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...