Pescara. Interventi e messa in sicurezza di incroci e nodi stradali in varie zone della citta.

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 19 novembre 2016. Nel corso della seduta di Giunta comunale del 15 novembre scorso e’ stata approvata la deliberazione n. 770 con cui l’Assessorato Lavori Pubblici affronta il problema emergente della sicurezza della viabilita’ cittadina attraverso un progetto finalizzato a rimuovere le criticita’ e le incidentalita’ che i verificano su tre incroci nevralgici del nostro territorio. ‘Il tecnico incaricato della redazione del progetto denominato ‘infrastrutturazione e messa in sicurezza di incroci e nodi stradali in varie zone della citta'” – illustra il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio – ha analizzato come obiettivi primari la messa in sicurezza per i differenti livelli di utenza della rete infrastrutturale stradale esistente con conseguente possibile minor grado dl incidentalita’ e il miglioramento della dotazione infrastrutturale attraverso il rifacimento di alcuni tratti di sede stradale, dei marciapiedi, utili per migliorare la fruizione delle reti infrastrutturali, nonche’ il riposizionamento di nuova segnaletica stradale. Gli interventi previsti in questa prima tranche di lavori riguardano gli incroci di: Via Di Vestea – Piazza della Marina; Via Socrate – Via dei Marsi; Via Tirino – Via Musone. L’importo complessivo dei lavori e’ pari a 150.000 euro ed il Responsabile Unico del Procedimento dell’intervento in argomento e’ l’Architetto Giancarlo Laorenza. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio informativo del Comune di Pescara. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 14, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Il tema della sicurezza sulla viabilita’ cittadina rappresenta un argomento particolarmente sensibile e per cui l’Amministrazione Alessandrini ha posto una particolare attenzione da subito, inserendo una precisa voce di spesa all’interno del programma delle opere pubbliche. Attenzione che e’ stata anche manifestata e sollecitata dal Presidente della Commissione Consiliare Viabilita’, Francesco Pagnanelli, che ha ritenuto utile svolgere appropriati sopralluoghi nelle aree interessate. Inoltre, della problematicita’ e’ stato investito anche il Centro di Monitoraggio della Sicurezza Stradale che, usufruendo dei dati raccolti dalla Polizia Municipale sulla incidentalita’, ha fornito utili indicazioni al riguardo. Un elenco, quello delle criticita’ dei nodi stradali, che non si esaurisce con questi interventi e che necessita di ulteriori risorse per intervenire su altre criticita’ gia’ note, come ad esempio quelle riguardanti Strada Catani ovvero Via Aremogna e tante altre ancora’. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In PrimaPagina su AN24.

Leggi anche...