Abruzzo, Consiglio regionale. Pietrucci (PD) in merito a call center aquilani

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 22 novembre 2016. Il Consigliere regionale PD, Pierpaolo Pietrucci, interviene sul tema dei call center aquilani e in una nota stampa dichiara: “Non possiamo che salutare con favore la nascita dell’associazione ‘Lavori@amo per L’Aquila’. Tutte le iniziative utili per tutelare i lavoratori e promuovere l’occupazione, in particolare per un settore sensibile come quello dei call center che nella nostra citta’ conta un numero ragguardevole di addetti, sono positive. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 09, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Il plauso e l’attenzione da parte nostra sono del resto logiche: fummo i primi nel gennaio 2014 a promuovere una mozione presentata nei Consigli comunale e provinciale che sollecitava riguardo e iniziative a sostegno del settore dei call center”. “A quasi tre anni da allora – continua Pietrucci nella nota – il comparto sta vivendo una fase difficile. Nel maggio scorso la vicenda della Global network, per la cui risoluzione ci siamo spesi in prima persona, ha evidenziato tutti i rischi connessi alla debolezza di un quadro di tutele e garanzie per i lavoratori. Siamo convinti che questo vada costruito e rafforzato nella sua applicazione: non possiamo permettere, infatti, che all’Aquila il patrimonio e le competenze acquisite vengano disperse all’insegna della ossessiva rincorsa alla riduzione dei costi. Va invece percorsa un’altra via, quella della valorizzazione e della competitivita’ su cui, siamo convinti, i lavoratori dell’Aquila possono giocare carte importanti”. “Ben venga quindi l’associazione “Lavori@mo per L’Aquila”, con cui siamo aperti all’interlocuzione per la ricerca di soluzioni – conclude il Consigliere PD – A cominciare naturalmente del caso segnalato, quello del nuovo Bando di gara relativo al Contact center Inps-Inail-Equitalia e la sacrosanta applicazione della Clausola sociale”. () In SecondaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...