Abruzzo, Consiglio regionale. Pietrucci: bene aeroporto Preturo per Prot.Civile

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 23 novembre 2016. “Sono felice di registrare un avvio promettente, dopo l’incontro tra il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e il Presidente della Regione Luciano D’Alfonso, del progetto che punta a rendere l’aeroporto aquilano di Preturo uno scalo di riferimento della Protezione civile nazionale – e’ quanto dichiara in una nota il Consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci – E’ una battaglia e un’idea che porto avanti da sempre ed e’ stata tra l’altro al centro nei mesi scorsi di un duro scontro che ho avuto con Presidente sulle prerogative dell’Aquila e delle aree interne nell’ambito del Masterplan. Una visione regionalista ci impone di dotare la nostra regione di due scali aeroportuali: uno commerciale, come e’ di natura e vocazione quello di Pescara, e uno che sia in grado di valorizzare e mettere a frutto le caratteristiche e i punti di forza del Capoluogo di Regione. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio stampa del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 17, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Ben venga quindi l’aeroporto della Protezione a Preturo con l’ulteriore sforzo di utilizzare la struttura per farne – lo dico di nuovo come feci tre anni fa – la casa tra l’altro della rete delle diverse Associazioni Aquilane di Protezione Civile, che ne sono sprovviste, e che tanto hanno dimostrato di valere nelle attivita’ di soccorso per fronteggiare l’emergenza dopo i terremoti che hanno colpito L’Aquila nel 2009 e il Centro Italia da agosto in poi. Un aeroporto di nicchia e una struttura che sia un fiore all’occhiello per la nostra per la Regione e per la nostra comunita’, di rilievo nazionale, in grado di mettere a frutto anche la vicinanza e le funzionalita’ con l’interporto di Avezzano – aggiunge Pietrucci – Oggi del resto in campo c’e’ anche Casa Italia, il piano del Governo per la messa in sicurezza del territorio nazionale. L’Aquila, che tanto ha da dire e insegnare nell’ambito della risposta all’emergenza – conclude l’esponente del Pd – e’ la sede naturale e ideale, anche per la sua collocazione orografica e geografica centrale, di una base di riferimento per tutta l’Italia centrale e per i territori a maggiore rischio sismico. () In PrimaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.

Leggi anche...