Scoperto supermarket della droga ad Avezzano

L’Aquila – 13 marzo 2015. Nella serata di ieri, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Avezzano, agli ordini del dirigente Dr. Gennaio NACCARO Paolo, durante un’operazione volta alla repressione e al contrasto dei reati legati al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti, procedeva all’arresto in flagranza di F.D.R., cittadino appartenente alla comunità rom, di 27 anni. L’operazione, nata dall’attività investigativa posta in essere dal personale del Settore Anticrimine, permetteva di arrestare nella fragranza di reato di spaccio F.D.R., il quale aveva organizzato il prosficuo “mercato” a domicilio, ricevendo numerossimi clienti/assuntori, anche giovanissimi, che acquistavano la droga, del tipo CRACK, devastante per l’organismo.Durante l’operazione venivano sequestrate numerose dosi di droga agli acquirenti che verranno segnalati al competente Ufficio presso la Prefettura di L’Aquila. La notte scorsa, a conclusione dell’attività, veniva effettuata l’irruzione presso l’abitazione dell’arrestato dove, grazie al tempismo ed all’abilità del personale operante, veniva sequestrata dell’altra droga prima che l’arrestato potesse disfarsene gettandola nel gabinetto.Venivano inoltre rinvenuti un bilancino elettronico di precisione, buste in celophane utilizzate per il confezionamento delle dosi, nonché la cospicua somma di denaro, provento dell’attività illecita di spaccio, a testimonianza dell’importante livello organizzativo del malvivente. L’arrestato, su disposione del P.M. dr. Roberto SAVELLI, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Avezzano.

Leggi anche...