De Palma: «Atteso transito sistema nuvoloso: tempo in peggioramento, specie dal pomeriggio-sera»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 24 novembre 2016. «Sulla nostra Penisola e’ in arrivo un’intensa perturbazione di origine atlantica, preceduta da correnti meridionali che, nelle prossime ore, favoriranno un ulteriore aumento delle temperature soprattutto al centro-sud, mentre forti raffiche di vento interesseranno i nostri mari occidentali. La perturbazione interessera’ gran parte delle nostre regioni ma favorira’ episodi di intenso maltempo su Liguria, Piemonte, Valle D’Aosta e Toscana, mentre sulle restanti regioni centrali potra’ dar luogo a formazioni temporalesche che, dal Tirreno centro-settentrionale, potrebbero interessare anche la Toscana e il vicino Lazio, estendendosi localmente anche verso il settore occidentale della nostra Regione. Sulla nostra Regione la perturbazione favorira’ precipitazioni a partire dal pomeriggio, ad iniziare dalla Marsica e dall’aquilano, in estensione, in nottata e nelle prime ore della mattinata di venerdi’, anche sul settore orientale e costiero. Possibilita’ di temporali, piu’ probabili sul settore occidentale ma la tendenza e’ verso una graduale attenuazione della nuvolosita’ a partire da venerdi’ sera-sabato mattina. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, da anni, ormai, punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Nello specifico, il bollettino a cura di Giovanni De Palma e’ stato diramato alle 07, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato poi diffuso alle varie testate giornalistiche. Tempo migliore nel weekend ma dalla serata di domenica assisteremo all’arrivo di masse d’aria molto fredda di origine continentale che daranno luogo ad una generale e sensibile diminuzione delle temperature.

Sulla base di tale analisi, il livello di attenzione in Abruzzo per eventuali fenomeni intensi viene stimato come relativamente basso e fissato a ‘L1′ su una scala che va da ‘0’ a ‘3’

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con banchi di nebbia nelle valli dell’aquilano, lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, in parziale diradamento durante le ore centrali della giornata. Nuvolosita’ in ulteriore aumento nel corso della giornata, a partire dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone entro la serata con precipitazioni in intensificazione sulla Marsica, nell’aquilano, anche a carattere temporalesco, in estensione, dalla tarda serata-nottata e nella mattinata di venerdi’, anche sul settore orientale. Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento. Venti: Deboli dai quadranti meridionali con rinforzi sull’Adriatico centrale. Mare: Poco mosso o mosso con moto ondoso in aumento. » | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...