Abruzzo, Consiglio regionale. Olivieri (AC): presente al Premio "G.D'Annunzio"

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 24 novembre 2016. Prende avvio oggi la ricezione opere del Premio G. D’Annunzio, la competizione internazionale di pittura e scultura patrocinata dalla Giunta regionale e dal Consiglio regionale dell’Abruzzo e che conta, da anni, adesioni da tutte le regioni d’Italia e dall’Estero. La Segreteria sta fronteggiando le numerose richieste di partecipazione presso l’Aurum di Pescara dalle ore 9:30 di questa mattina e accogliera’ le partecipazioni sino al 3 dicembre con la speranza di poter accettare tutte le iscrizioni dei pittori e degli scultori che desiderano prendere parte alla XXIV edizione dell’attesissimo evento. Il successo della manifestazione risiede nella capacita’ di incentivare lo scambio culturale e di promuovere la circolazione delle opere d’arte tra i collezionisti e gli imprenditori abruzzesi appassionati d’Arte. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 14, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Alla Giuria tecnica spetta il delicato compito, invece, di assegnare i premi inviati anche dal Senato della Repubblica Italiana, a seguito di una serrata concertazione e in base a precisi parametri tecnici che saranno poi illustrati in sede di premiazione, domenica 11 dicembre alla presenza di numerose autorita’ istituzionali. Il bando e la scheda di partecipazione al Concorso da presentare al momento della consegna delle opere sono disponibili al seguente link: http://www.premiodannunzio.com/ . Alla cerimonia di premiazione interverranno numerose autorita’ istituzionali tra le quali il Presidente della Commissione Salute e Cultura, Mario Olivieri. () In SecondaPagina su AN24. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente.

Leggi anche...