ABRUZZO, CULTURA: GEROSOLIMO, DA MIBAC 1 MLN PER ABBAZIA CELESTINIANA

Abruzzo, le ultime notizie dall’ente Regione | Sito Inserito Tra I 5 Poli Attrattori Culturali Nazionali Pescara, 24 nov. – Un milione di euro per l’Abbazia Celestiniana di Sulmona. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 15, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Ad annunciarlo l’assessore alle Aree interne, Andrea Gerosolimo, al termine della riunione della Conferenza unificata che ha dato il via libera al finanziamento nazionale. Subito dopo la notizia l’Assessore ha voluto ringraziare il Presidente Luciano D’Alfonso, "al quale va il merito di aver portato avanti insieme con la Giunta un’operazione molto importante per la citta’ di Sulmona". Il finanziamento all’Abbazia Celestiniana rientra nel Piano strategico "Grandi Progetti Beni culturali" presentato dal Mibac e riguardante le due annualita’ 2017-2018. Sul piatto dei finanziamenti il Ministero ha posto 135 milioni di euro in due anni da destinarsi a siti del Centro-Nord. "Nella sezione riguardante ‘Poli di attrazione culturale’ – spiega l’assessore Andrea Gerosolimo – e’ stata collocata l’Abbazia Celestiniana che ha ottenuto un finanziamento di un milione euro. Il dato politico forte e’ che l’Abbazia e’ inserita nel novero di cinque grandi poli culturali che sono direttamente interessati da circuiti internazionali di fruizione. Nell’elenco, con l’Abbazia, figurano anche la Rocca di Albornoz, la Fortezza Marghera, il parco ‘Colle dell’Infinito’, l’Arsenale di Venezia. È una chiara risposta a chi negli ultimi dieci anni ha speso inutilmente il suo tempo a Roma". Il contributo straordinario del ministero dei Beni culturali a cui si aggiunge l’intervento di 12 milioni di euro inserito nel Masterplan, "apre nuovi scenari per il futuro del complesso monumentale. Nel senso – sottolinea Gerosolimo – che sta prendendo corpo quel disegno individuato fin dall’inizio dal presidente D’Alfonso di progettare l’Abbazia quale catalizzatore culturale dell’Abruzzo. Ed e’ in un certo senso il segnale che la Giunta regionale intende dare alla Valle Peligna: da un lato attenzione alle politiche di sviluppo e occupazionali, dall’altro attenzione alle vocazioni tradizionali del territorio: cultura e turismo". Iav | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...