Abruzzo, Consiglio regionale. M5S: PD diserta Commissione Politiche europee

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 29 novembre 2016. Il Gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle invia la seguente nota stampa a seguito dell’odierna riunione della Commissione Politiche europee. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 11, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. “La IV commissione ‘Politiche Europee’, oggi convocata per le 10:00 per audire, tra gli altri, gli assessori Sclocco e Gerosolimo oltre che il Presidente D’Alfonso ha visto l’assenza di tutti e tre i componenti del Governo – scrivono i 5Stelle – C’e’ di piu’, il Presidente Monticelli, stante l’assenza di tutti i commissari del PD e di FI ha dovuto ritardare l’apertura della commissione oltre i 30 minuti consentiti e, nonostante la nostra eccezione di tardivita’ e, dunque, illegittimita’ dell’apertura, ha ritenuto di procedere ugualmente”. “Dubbi sono stati sollevati anche sul conteggio del numero legale e sulla attribuzione delle deleghe – continuano – Siamo oramai abituati alle interpretazioni del regolamento ad uso e consumo del Partito Democratico che, evidentemente e’ troppo impegnato nella propaganda referendaria volta al compiacimento del presidente Renzi per garantire almeno il numero legale nelle commissioni e i lavori nella nostra regione”. () In SecondaPagina su AN24. | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente.

Leggi anche...