Aeroporto d’Abruzzo, via ai voli charter Mostar-Medjugorje per il 2015

aeroportoAnche quest’anno il piano voli “Summer” 2015 della Saga prevede il Pescara-Mostar/Medjugorje. La rotta verso l’altra sponda dell’Adriatico, attivata per il quinto anno considerata l’elevata richiesta, è in programma a partire da venerdì 3 aprile.

Il collegamento bisettimanale, operativo martedì e venerdì, è realizzato quest’anno in collaborazione con il tour operator Gtours e servito dal vettore bosniaco BH Airlines, con Atr 72 da 66 posti. 44 sono le rotazioni previste, con tariffe a partire da 80 euro a tratta, tasse incluse.

“Questo volo – sottolinea il Presidente della Saga Nicola Mattoscio – è solo il primo di un intenso programma di attività charteristica anche per altre destinazioni che l’Aeroporto d’Abruzzo renderà noto nei prossimi giorni”.

Sono intervenuti alla presentazione accanto a Mattoscio, il direttore della Saga Piero Righi, il direttore tecnico di Gtours Filippo Guglielmi e per l’Agenzia dei Balcani Sladan Topuzovic.

Sul fronte religioso Medjugorje, a 27 km da Mostar, è diventato uno dei più famosi e visitati luoghi di pellegrinaggio del mondo cattolico, in seguito al miracolo mariano, avvenuto il 24 giugno del 1981, data a seguito della quale sono giunti in quell’ area ben 30 milioni di pellegrini. La rotta Pescara-Mostar è ad oggi la modalità più recente e rapida per unire le due sponde dell’Adriatico.

Sul versante turistico, la città di Mostar, con la sua sofferta storia, è ubicata nella valle del fiume Neretva, adagiata fra le alte montagne della Erzegovina, di cui questo centro rappresenta la capitale virtuale. Il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Non ultimo, dal 14 al 18 aprile 2015, la città bosniaca ospiterà la Fiera Internazionale dell’Economia, polo di attrazione per gli operatori commerciali di tutto il mondo.

Leggi anche...