Pescara. Avviso pubblico – Contributi per studenti

Le ultime dal Comune di Pescara | Pescara – 07 dicembre 2016. Si informa la cittadinanza che gli studenti , anche con disabilità, ai sensi della Legge 5 febbraio 1992 n°104, delle scuole secondarie di primo e secondo grado statali e paritarie, possono beneficiare dei contributi per facilitare l’accesso e la frequenza dei corsi nell’anno scolastico 2015/2016. L’intervento si prefigge di favorire il raggiungimento dei più alti livelli negli studi nonché il conseguimento del pieno successo formativo , attraverso l’incremento dell’offerta dei servizi per facilitare l’accesso e la frequenza dei corsi. L’importo massimo dei benefici, stabilito dalla Regione Abruzzo con delibera n°485 del 21 luglio 2014, è il seguente: € 100,00 per i servizi di trasporto all’interno del Comune di Pescara € 200,00 per i servizi di assistenza specialistica all’interno del Comune di Pescara € 150,00 per i servizi di trasporto fuori del Comune di Pescara € 250,00 per i servizi di assistenza specialistica fuori del Comune di Pescara Sono attribuibili anche contributi parziali in caso di risorse disponibili inferiori agli importi stabiliti Possono fruire dei benefici e dei contributi gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado statali e paritarie, residenti nel territorio del Comune di Pescara, in possesso dei seguenti requisiti: a) Specifiche esigenze di servizi di trasporto e di assistenza specialistica, con particolare attenzione alle peculiari necessità degli studenti con disabilità, autocertificate in base alla distanza dalla sede scolastica; b) Condizioni economiche accertate sulla base dell’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) ai sensi del DPCM del 05 dicembre 2013 n.159. L’ISEE non deve essere superiore al limite massimo di € 15.493,71 (nota n.RA/220372/DPG10/P del 31/08/2015). L’istanza dovrà essere compilata su apposita modulistica reperibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico oppure scaricabile dal sito internet del Comune di Pescara a partire dal 07-12-2016 ed unitamente ai documenti probanti le spese sostenute per il trasporto degli studenti e all’Isee completo di DSU (DPCM n.159/2013), dovranno essere presentate al Protocollo del Comune entro e non oltre il 09-01-2017 Si invita ad una attenta lettura del modello di domanda e delle allegate istruzioni nelle quali sono indicati i requisiti per l’accesso nonchè le spese ammissibili e da documentare. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio stampa del Comune di Pescara. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 09, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. L’Assessore alla Pubblica Istruzione vai alla pagina | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.

Leggi anche...