De Palma: «L’alta pressione garantira’ ancora tempo stabile ma da lunedi’ nubi in graduale aumento»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 10 dicembre 2016. «La nostra Penisola continua ad essere interessata da una vasta area di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni con temperature massime in ulteriore lieve aumento, specie sulle zone collinari, alto-collinari e montuose, mentre banchi di nebbia sono presenti nelle pianure, nelle valli e, occasionalmente, lungo i litorali e sulle zone collinari prossime alla costa. E’ l’analisi meteo elaborata da Giovanni De Palma, uno dei maggiori esperti meteo nel panorama abruzzese, la cui esperienza trentennale nella materia lo rende voce autorevole nel settore scientifico. Il contenuto del bollettino meteo, nello specifico, e’ stato divulgato, alle ore 07, anche sulle pagine del portale abruzzometeo.org, attraverso il quale e’ stato poi diffuso alle varie testate giornalistiche. Non cambiera’ di molto la situazione nel fine settimana, l’alta pressione continuera’ a proteggere la nostra Penisola dall’arrivo di perturbazioni mentre, a partire da lunedi’, l’alta pressione subira’ un graduale cedimento sul bordo piu’ orientale e, di conseguenza, sistemi nuvolosi in discesa verso l’Europa orientale e i vicini Balcani, tenderanno a scivolare anche verso le regioni adriatiche, favorendo un graduale aumento della nuvolosita’ e un probabile peggioramento del tempo anche sulla nostra Regione con probabili rovesci. Nessun problema per quel che concerne il fine settimana, il tempo risultera’ ancora stabile e prevalentemente soleggiato con banchi di nebbia nelle pianure e nelle valli, specie durante le ore piu’ fredde della giornata. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con foschie dense e banchi di nebbia durante le ore serali, notturne e al primo mattino, specie nelle valli dell’aquilano, sulla Marsica, sulle zone costiere e sulle zone collinari prossime alla costa, in diradamento durante le ore centrali della giornata. Tempo stabile anche nella giornata di domenica con banchi di nebbia che torneranno a manifestarsi nell’aquilano e, localmente, lungo le aree costiere nonche’ sulle zone collinari prossime alla costa, specie durante le ore serali, notturne e al primo mattino. Nubi in aumento a partire da domenica sera. Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi sulle zone collinari, alto-collinari e montuose. Venti: Deboli di direzione variabile o orientali. Mare: Quasi calmo o poco mosso. » | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma.

Leggi anche...