L’Aquila. Pubblica illuminazione, approvato dalla Giunta un progetto di adeguamento da mezzo milione di euro; Capri: "Saranno ridotti i consumi e migliorerà la sicurezza stradale"

Le ultime dal Comune di L’Aquila | L’Aquila – 13 dicembre 2016. Un progetto di adeguamento, riqualificazione energetica e manutenzione straordinaria degli impianti di illuminazione pubblica comunali per complessivi 500mila euro. Questo il contenuto dell’atto deliberativo approvato stamani dalla giunta comunale e presentato all’esecutivo dall’assessore all’Ambiente e alla Ricostruzione pubblica Maurizio Capri. “L’Amministrazione comunale – ha dichiarato Capri – ritiene prioritario questo intervento, dal momento che consentirà una consistente riduzione dei consumi, mediante la riqualificazione energetica, e il miglioramento della sicurezza stradale. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informazione e comunicazione del Comune di L’Aquila. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 15, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Il progetto prevede l’adeguamento alle normative vigenti sull’inquinamento luminoso, attraverso la sostituzione di quadri di comando e protezione e di sostegni metallici, il rifacimento di tratti di linea interrata e delle relative tubazioni e la realizzazione di un piano organico di sostituzione dei sostegni e dei corpi illuminanti vetusti. Al miglioramento delle condizioni di sicurezza si accompagnerà dunque una diminuzione dei consumi. L’adeguamento degli impianti comporterà, inoltre, la tutela dell’incolumità rispetto a pericoli determinati dalla possibilità di contatto e di elettrolocuzione. Un intervento integrato, realizzato per la prima volta in questa forma, – ha concluso Capri – rispondente a criteri normativi, funzionali ed estetici, atteso da tempo dai cittadini e volto al miglioramento anche gestionale delle rete di illuminazione pubblica”. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In SecondaPagina su AN24.