De Palma: «Tempo stabile con possibili annuvolamenti in giornata. Graduale peggioramento da giovedi’»

Meteo, il bollettino per l’Abruzzo | 14 dicembre 2016. «La nostra Penisola e’ interessata dalla presenza di una vasta area di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile soprattutto sulle regioni centro-settentrionali anche se, trattandosi di una struttura non particolarmente solida soprattutto alle quote superiori, nelle prossime ore non mancheranno annuvolamenti che potranno interessare anche la nostra Regione mentre, a partire da domani, assisteremo ad un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche in quanto saremo interessati dal passaggio di un veloce impulso di aria fredda che favorira’ annuvolamenti e precipitazioni soprattutto sul settore orientale della nostra Regione. Inoltre, tra venerdi’ e sabato, assisteremo ad un graduale rinforzo dei venti di scirocco che, tuttavia, non porteranno un aumento delle temperature ma favoriranno anzi un sensibile calo termico in quanto sui vicini Balcani e sulla Grecia e’ presente aria molto fredda di recente origine artica. E’ quanto riportato nel bollettino meteo elaborato da Giovanni De Palma, Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo, da anni, ormai, punto di riferimento per tutti coloro che seguono le previsioni meteo circa la nostra regione. Nello specifico, il bollettino a cura di Giovanni De Palma e’ stato diramato alle 07, sul sito web abruzzometeo.org, portale dell’omonima associazione guidata proprio dallo stesso De Palma. Avremo un tempo grigio, umido e piuttosto freddo nelle giornate di venerdi’ e sabato con possibili precipitazioni, nevose anche al disotto dei 1000 metri, proprio a causa della generale diminuzione delle temperature. Da domenica sera, inoltre, assisteremo ad un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche che, se confermato, favorira’ abbondanti precipitazioni sulla nostra Regione e copiose nevicate sui rilievi, specie nei primi giorni della prossima settimana: vedremo. Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili banchi di nebbia nelle valli interne dell’aquilano, specie durante le ore piu’ fredde della giornata. Non si escludono annuvolamenti tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio ma la tendenza e’ verso un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla mattinata di giovedi’, specie sul settore orientale e costiero. Gelate estese, anche in pianura: a tal proposito si raccomanda prudenza per la presenza di tratti stradali ghiacciati, attenzione. Temperature: In diminuzione nei valori minimi. Venti: Deboli dai quadranti occidentali. Da domani tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali. Mare: Generalmente poco mosso. » | A cura Redazione giornalistica AN24. Fonte: bollettino meteo a cura di Giovanni De Palma. In PrimaPagina su AN24.