Abruzzo, Consiglio regionale. L'Abruzzo alla Camera per il concerto di Natale

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 16 dicembre 2016. Il Presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio ha accompagnato a Roma circa 200 cittadini dei comuni terremotati della Regione Abruzzo per il tradizionale concerto di Natale della Camera dei deputati. Quest’anno l’evento e’ stato dedicato alle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal sisma. Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio stampa del Consiglio Regionale. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 18, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. L’appuntamento che si e’ svolto nell’Aula di Montecitorio con la JuniOrchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia ha aperto con l’inno italiano e chiuso con quello europeo. Per l’occasione, sono state ricevute circa 800 persone provenienti dalle quattro regioni dell’Italia Centrale colpite dal terremoto. Insieme al Presidente Di Pangrazio tanti cittadini abruzzesi ed i sindaci di Capitignano, Campotosto, Castelli, Civitella del Tronto, Cortino, Crognaleto, Montereale, Montorio al Vomano, Rocca S.Maria,Teramo, Torricella Sicura, Tossicia e Valle Castellana. “Le istituzioni sono vicine ai sindaci dei comuni colpiti dal sisma ma soprattutto ai cittadini – afferma Di Pangrazio – questo concerto e’ servito anche ad offrire un segno di vicinanza ed a ricordare a tutti che le istituzioni nazionali e regionali non hanno dimenticato i territori colpiti dal sisma. La Presidente della Camera ha voluto questo momento assieme ai quattro Presidenti del Consiglio regionale proprio nel luogo simbolo in cui si prendono le decisioni per le regioni colpite dal sisma. Il senso del concerto di Natale e’ proprio questo: avvicinare le istituzioni ai cittadini che vivono dei momenti difficili e che hanno bisogno di segnali tangibili. Questo momento nell’aula della Camera – conclude Di Pangrazio – vuole anche dire che le istituzioni prendono impegni precisi verso queste popolazioni che non devono essere abbandonate ma al contrario hanno bisogno di segnali forti per ristabilire la fiducia tra lo Stato ed i territori e per rafforzare la speranza nel futuro.” Al termine del concerto, la Presidente Boldrini si e’ intrattenuta in un brindisi di auguri natalizi con gli ospiti insieme al Presidente Di Pangrazio , ai sindaci ed ai cittadini abruzzesi. In SecondaPagina su AN24. | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente.